Gli "infestati"

Milano alla corte di Candida Morvillo

Ivan Damiano Rota
8 luglio 2014

Attualitˆ

Pranzo di chiusura dell’Associazione Amici della Lirica al ristorante Giannino a Milano. Daniela Javarone ha fatto ancora centro riuscendo a radunare duecento persone in un assolata giornata di giugno. Ma chi mai avrà potuto scatenare tanto interesse? Una delle giornaliste più amate d’Italia, la donna che è riuscita a scoprire il figlio segreto di Maria Angiolillo, che ha intervistato (unica) Filippo Ascione per molto tempo collaboratore di Federico Fellini, lei, presenza forte e allo stesso algida di “Porta a Porta”. Persino un nugolo di fan che le urlava: “Sei un mito!”.
Ora in forza a “Io Donna”, giornalista di “Oggi”, poi di “Vanity Fair, direttrice di Novella 2000 dal 2008 al 2011, Candida Morvillo ha assistito da quell’osservatorio privilegiato ad anni in cui il gossip è stato drammaticamente centrale nella vita politica del nostro Paese. Della fatale attrazione tra belle donne e uomini potenti l’autrice racconta nel suo libro , già vendutissimo,”Le Stelle non sono lontane”, edito da Bompiani, suo primo romanzo. A 25 anni, Astrid è la stella del pomeriggio Tv e aspirante moglie di Giangi di Settembrini, giovane aristocratico con la fama del playboy che la sera si addormenta sul divano senza neanche considerarla. Arrivare a condurre lo show del sabato sera sarebbe per Astrid la svolta di un’intera carriera, ma per ottenere ciò che vuole dovrebbe riuscire, contro altre agguerrite aspiranti conduttrici, a guadagnarsi i favori del presidente Cesare Gallia, capriccioso padrone della casta al governo. L’arrivo di una misteriosa busta verde sgretolerà in un attimo le speranze di Astrid, costringendola ad affrontare i suoi segreti e le sue paure. Morvillo, sino ad oggi, ha già fatto venticinque presentazioni, a fine estate arriverà a sessantacinque: a Milano è stata prima “introdotta” da Elisabetta Sgarbi e ora da Diamante D’Alessio, direttore di “Io Donna”, che ha saputo calamitare l’attenzione dei commensali con una presentazione ironica e affettuosa.

Attualitˆ

In un ristorante “intasato” in cui si sono dovuti aggiungere tavoli anche all’ultimo minuto, vista l’affuenza, Daniela Javarone sgridava chi non ascoltava. Tra questi, Carlotta Costa, la proprietaria del parco giochi in cui viene custodita la scimmietta abbandonata da Justin Bieber. All’entrata del locale, i City Angels, capitanati da Mario Furlan, l’associazione che si occupa di aiutare i senzatetto. Associazione alla quale Morvillo è molto legata, regalando, ogni anno, a Natale, un raggio di sole a chi vive di stenti. Tra gli ospiti Cristiano Malgioglio, ormai icona “camp” dopo la sua partecipazione a “Chiambretti Supermarket”. Il cantautore sedeva vicino al grande fotografo Bob Krieger (ha praticamente fotografato tutti e a lui è stata dedicata una gigantesca mostra a Palazzo Reale a Milano): i due si sono messi a parlare e , dopo l’antipasto, sono fuggiti via insieme. Krieger voleva fotografarlo: detto e fatto, si sono diretti verso lo studio di Bob e, in poche ore, il servizio è stato realizzato. Visti e salutati, Silvana Giacobini, lo stilista Massimo Crivelli ormai di stanza a Londra dove, tra le sue clienti, annovera Kate Middletone, Andrea Mascaretti, Mario e Salvo Javarone, Katia Noventa , Angela Formaggia, la sarta che ha realizzato gli abiti per il matrimonio di Belen Rodriguez disegnati da Daniele Carlotta, Anna Repellini e il generale Mauro Del Vecchio.

Ivan Damiano Rota

Photo credits: Nick Zona


Potrebbe interessarti anche