Design

Milano Moda Design: 10 best home collections

Luca Antonio Dondi
21 aprile 2016
La Home Collection 2016 di Bottega Veneta presentata tra gli affreschi della boutique di via Borgospesso a Milano.

La Home Collection 2016 di Bottega Veneta presentata tra gli affreschi della boutique di via Borgospesso a Milano.

Dopo una settimana di feste esclusive e presentazioni eclettiche, anche quest’anno la settimana del Salone del Mobile è giunta al termine, lasciandosi dietro una scia di collezioni casa e design sempre più moderne e raffinate.
Così come i principali produttori d’arredo, anche le case di moda più prestigiose hanno presentato al pubblico le loro ultime novità nell’ambito dell’home collection. Da Giorgio Armani – che per l’occasione ha dato la possibilità di vedere in anteprima gli spazi della boutique Armani Casa in Corso Venezia – a Bottega Veneta, passando per Fendi e Missoni, le collezioni hanno saputo mantenere intatta l’identità del marchio che rappresentano grazie alle linee pulite e i dettagli eleganti che le caratterizzano.
Milano Moda Design, così si chiama l’appuntamento fashion che fiancheggia il Salone, ha dato il meglio di sé e, qui per voi, ecco selezionate le 10 migliori collezioni casa viste al Salone di Rho Fiera o al Fuorisalone tra le vie della città meneghina.

  • Le maestranze della Maison Berluti insieme agli artigiani di Ceccotti Collezioni creano elementi d’arredo eleganti per il gentleman moderno: un paravento e una seduta in legno di frassino e morbida pelle.

  • Un raffinato servizio da tavola realizzato da Bottega Veneta in collaborazione con KPM in cui emerge tutta la tradizione e l’eleganza della Maison vicentina, in particolare sulle posate dove si fa strada l’iconico intreccio.

  • In occasione del Salone del Mobile, Trussardi Casa presenta il nuovo divano componibile Alfio in cui comfort ottimale ed estetica sofisticata convivono armoniosamente.

  • Giorgio Armani svela gli spazi della nuova boutique Armani Casa in Corso Venezia presentando una home collection dal sapore orientale ma dalle geometrie nette e ben definite che contraddistinguono lo stile del designer italiano.

  • “L’altra metà del sogno” è il titolo dell’esposizione di arredi che Fendi ha proposto tra le sale della sua boutique per rendere omaggio al designer Guglielmo Ulrich e ai suoi capolavori d’arredo risalenti agli anni Trenta.

  • Un’esplosione di colori nella collezione “Floral Galaxy” firmata Missoni Home: divani, pouf, tappeti, paraventi e sedie si vestono di textures floreali frizzanti e vivaci.

  • Con la collezione “Marquetry in Leather”, la Maison spagnola Loewe propone una linea di complementi per la casa caratterizzata da pregiati intarsi in pelle che riproducono le stampe e i disegni iconici della Maison.

  • Nella boutique monomarca di Via della Spiga, Tory Burch ha presentato la home collection Spongeware: piatti e stoviglie sono decorati da un pattern maculato sui toni del bianco e del blu che si ispirano alle porcellane inglesi del XIX secolo.

  • All’interno del progetto “Barrique, la terza vita del legno”, Ermenegildo Zegna propone “Adam & Eve”: un cabinet in legno ricavato dalle botti di rovere e progettato dall’architetto Peter Marino.

  • Brooks Brothers e Marangoni Italian Design collaborano per presentare la collezione “modulo101” in cui classicità e modernità si fondono per creare arredi innovativi, funzionali e dalla silhouette elegante.


Potrebbe interessarti anche