Men

Milano Moda Uomo: non solo catwalk!

Flavia Rita Grotta Roldan
21 gennaio 2016

Copertina

Un’altra edizione di Milano Moda Uomo, in calendario dal 15 al 19 gennaio 2016, è giunta al termine con il cocktail party conclusivo When Fashion Comes to Town tenutosi a Palazzo Reale e promosso da Dirk Bikkembergs in collaborazione con Camera Nazionale della Moda Italiana, Camera Italiana Buyer Moda, L’Uomo Vogue, GQ Italia e Comune di Milano.

39 sfilate e ben 47 presentazioni hanno animato la città e svelato le novità del pret-a-porter per lui con le collezioni autunno/inverno 2016-17.

Gli spunti sono interessanti e innovativi: gli stili si mixano, la tendenza “genderless” imperversa, per un guardaroba maschile reinterpretato in chiave comfort, senza mai dimenticare il lusso e la sartorialità, garantite da tessuti pregiati e dettagli ricercati.

Nel “mare magnum” di abiti, accessori e calzature che si sono susseguiti durante i 4 giorni incessanti e frenetici, noi ne abbiamo selezionati alcuni per darvi un’idea di come ci vestiremo per la prossima stagione invernale!

  • Brooks Brothers presenta fantasie mixate a texture goffrate per giacche leggere dal look casual e sofisticato.

  • Kiton presenta un uomo dallo stile urbano con accenti sporty chic.

  • La collezione Bertoni è focalizzata su maxi borse dipinte a mano e backpack in coccodrillo.

  • Brunello Cucinelli introduce il colore blu e l’amaranto, sottolineando lo stile dandy con giacche doppiopetto in morbido mohair e pantaloni dal cavallo leggermente abbassato.

  • Santoni propone una collezione preziosa, dalle forme audaci e dai pellami pregiati.

  • I colori caldi dell’autunno e lane tweed caratterizzano l’uomo Larusmiani con un piacevole ritorno del pied-de-poule.

  • I giochi di materiali a contrasto sottolineano la bellezza delle forme della collezione Orciani.

  • MP di Massimo Piombo: una collezione superlativa, fatta di materiali caldi e morbidi, tessuti soffici e corposi con accenni di casentino; il tutto corredato da deliziose mantelle che completano un look decisamente chic.

  • Sergio Rossi propone calzature dal tono forte, ma di una leggerezza incredibile, tra cui spicca il cavallino maculato.

  • Viva il colore di Luca Larenza, che brilla in un cappotto doppiopetto a check gialli.

  • Per Zanotti, il tono è quello forte di sempre, con accenti dati dalle punte in metallo.

  • In casa Hogan il colore è silver, per sottolineare una eleganza informale dai toni grintosi e forti.

  • Fratelli Rossetti conferma la tendenza del colore degradè. La novità? Il verde brillante.

  • Per Rossignol lo sci diventa sempre più tecnico con toni urban.

  • Church’s punta sulla rivisitazione della più classica sneakers nei toni del nero e burgundy.

  • Nella collezione Eleventy spicca la giacca in suede elasticizzato.

  • Per celebrare i 40 anni di attività Paul & Shark punta alla reinterpretazione dei suoi capi iconici.


Potrebbe interessarti anche