News

Milano Unica: la XVIII edizione

Mirco Andrea Zerini
18 febbraio 2014

Swarovski gioiello indossato

Si è da poco conclusa la XVIII edizione di Milano Unica, Salone Italiano del Tessile, durante la quale sono state presentate le collezioni di tessuti per la stagione Primavera/Estate 2015, a cui hanno partecipato 398 aziende espositrici. Il Presidente di Milano Unica Silvio Albini ha fatto il punto della situazione sull’andamento del mercato che vede il settore tessile in cauta ripresa ed ha ricordato la figura di Sergio Loro Piana, uomo e imprenditore lungimirante e creativo.

Loro Piana

Proprio Loro Piana, oltre all’impalpabile cashmere in tre diverse rivisitazioni come ad esempio il Cashmere Breeze ideale per blazer e camicie, e il Cashmere Cloud, connubbio tra cashmere e seta, propone tessuti di lino, seta e cotone. Da notare il Face Two Face, due tessuti accoppiati ideale per capi outerwear, e  fini tessuti a maglia come il Crushed Ice, un piquet che richiama la consistenza granulosa del ghiaccio tritato.

Albini lino

Albini, famoso nel mondo per i tessuti di camiceria in lino e cotone, mostra eccellenti filati come Giza 45, un cotone egiziano d’eccellenza, Sea Island, il cotone con la fibra più lunga al mondo che garantisce al tessuto lucentezza e setosità al tatto, e il miglior lino proveniente dalla Normandia.

Tollegno

Tollegno ha presentato due collezioni, Tollegno 1900 e Tollegno Luxury. Larusmiani, stupisce con i tessuti Ice Cotton, con cotone Kapok, la fibra più leggera al mondo e con cotone–Nylon alta tenacità “Cordura” utilizzato per le divise militari.

Reda

Per gli amanti delle giacche ecco che Reda amplia l’offerta di tessuti, frutto della ricerca tecnologica tra tessitura e finissaggio, con nuovi pattern e nuovi grafismi. Bocchese, esordisce con il Luxury denim in seta e con Fox, un tessuto sempre in seta dalla mano soffice come il cashmere. Lanificio Angelico propone una collezione basata su jersey, lana cotta e tessuti stampati.

Tessitura Monti

Tessitura Monti, che stupisce con il Jeans Washed in un utilizzo più formale, e S.I.C. Tess. che punta su Brilliance 170, tessuto per camicie da sera reso unico da una spalmatura in oro e argento.

Swarovski

“Traces of Time” è la collezione che Swarovski dedica ad una nuova gamma di  gemme dai colori, tagli, effetti di intensa bellezza creativa. Quattro i temi affrontati: Faded Memories il più classico, Sunset Rituals estremamente romantico, Vivid Moments dal sapore progressista e Forgotten Dreams dal glamour assoluto.

Qualcosa di assolutamente innovativo e interessante proviene da Canepa e dal progetto “SAVE the WATER” che, utilizzando una sostanza ottenuta dalla chitina, proteina dello scheletro esterno dei crostacei, consente di dimezzare l’uso di acqua nel processo di produzione di tessuti e di ridurre i consumi di energia, oltre alla totale eliminazione di prodotti inquinanti.

Le proposte di Milano Unica sono sempre stimolanti e interessanti, un punto di riferimento imprescindibile per il settore tessile italiano ed internazionale.

Mirco A. Zerini


Potrebbe interessarti anche