Mistero e magia. Arriva lo Scorpione!

Massimo Urbano Ferrari
19 ottobre 2014

Schermata 2014-10-19 alle 11.32.56

Un filo di energia elettrica percuote tutte le sensazioni quando si viene a contatto con uno Scorpione. Gli occhi penetranti e profondi, l’algido distacco seppure inzuppato di sensualità feroce e un grandissimo richiamo medianico, fanno di questo misterioso segno autunnale un enigma. Per gli astrologi, ma in prima linea per loro stessi.

Gli scorpioni non conoscono quanto sono profondi i canali che li percuotono. Ma sanno che karmicamente devono percorrerli fino a toccarne il fondo. Per poi risalire, purificandosi e caricandosi di energia per la nuova sfida che li aspetta al varco.

Secondo segno d’acqua, sensibilissimo al limite dell’assurdo, forte, velenoso ed ermetico, lo Scorpione ama il segreto, il lato nascosto delle cose, il vortice delle passioni estreme, la sfida.

La donna scorpione sa cosa vuole e soprattutto conosce le tattiche più raffinate per ottenerlo.

Il nero è il colore più adatto allo spirito ribelle e vorace dello Scorpione. Un nero, lucido e penetrante, che richiama la pelle lucida e porosa dell’artropode, capace di imporsi e richiamare attenzione su di sé.

L’altro colore che suscita ammirazione e tende a infiammare le corde scorpioniche è il rosso, qui trascinato dalla dominante di Marte nel segno in trasparenza.

Va da sé che aprire il guardaroba di una nativa del segno è come forzare uno scrigno. Troveremo gli abiti più sexy e provocanti dell’intero zodiaco e una tendenza all’estremo per quanto riguarda suppellettili e accessori.

La tendenza sorgiva ad accentrare e la selettività che la componente scorpionica inietta nei nativi non lasciano dubbio: o tutto o niente, o si sale sulle iperboli delle passioni con scatenata furia o si rimane nascosti ad aspettare. Insomma un segno compatto, deciso, che si avvicina ai sottili confini tra la vita e la morte. E proprio avvicinandosi a queste terre così misteriose, lo Scorpione annuncerà il segno della rinascita spirituale che ci condurrà nel cuore del Natale: il Sagittario.