Advertisement
Leggere insieme

Moka

Marina Petruzio
11 aprile 2015

Attachment-1

Moka è l’ultimo albo illustrato nato in casa Kite dalla mano di Satoe Tone.

Moka è anche un tondo coniglio bianco con due gote rossissime – saranno forse tutti i caffè bollenti che prepara? – che abita le pagine di un vecchio quaderno ingiallito dal tempo, segno però che quel coniglio ed il suo mondo fatto dei colori delle matite e tazze uccello piene di fumante è delizioso caffè marrone, primo soccorso per adulti esauriti, sia esistito davvero. E di quel caffè dal profumo così evocativo impossibile non averne ricordo.
Il primo profumo il mattino a casa dei nonni; l’aroma che parla di casa al rientro di un viaggio; la tazzina delicatamente decorata nelle mani della mamma, sempre la stessa, in un pomeriggio d’inverno; quel caffè servito per festeggiar qualcosa, quando ci si ritrovava, dopo un pranzo in famiglia durante le feste o nei momenti difficili, quando serviva qualcosa che scaldasse dentro e desse un po’ di forza per riaffrontare l’inaffrontabile.
È così che lo inseguiamo, inseguendo un ricordo, naso all’insù, appena ne percepiamo la presenza, anche piccola…
E Satoe Tone illustra questo aroma, dà voce ad un ricordo in un momento in cui tutti noi vorremmo un caffè, un pò di tenerezza e tornar possibilmente bambini.

unnamed

Quando nella difficoltà di una notte di lavoro, forse l’ennesima, in una qualità di vita discutibile dove sentiamo di non aver spazio come esseri umani, su un tavolo diversamente ordinato la nostra testa crolla, l’occhio ne approfitta ed il sonno prende il sopravvento pur sapendo che non potremmo permettercelo.
È in questo momento che un caffè farebbe per noi…ecco allora che tutti gli ingredienti necessari sbucano fuori danzando: tazze uccello, zampettati chicchi di caffè con zollette di zucchero bianco o di canna, un cucchiaino d’argento, il beccuto bricco del latte ed una caffettiera rossa con un bel collo come da pettirosso, decorata come un prato fiorito… ed ora non resta che scegliere il gusto e lo stato d’animo preferito:

Uno schiumoso Cappuccino per prendere fiato, un Marocchino accompagnato da un piccolo pezzo di cioccolato per togliere le preoccupazioni, un Caffè Viennese con quel ricciolo di panna per sentirsi più leggeri (almeno nei pensieri!), un dolce Caffèlatte per sorridere e tornar bambini, un Caffè Americano per pensare a cose divertenti e metterci a farle durare un po’ di più!, un Caffè Frullato schiumoso e dolce che sa d’estate per ridere forte!

Al risveglio Moka sarà lì accanto a noi, per consolarci, il sogno è stato magnifico, aveva colori e sapori di un tempo e ora era scomparso…non ti preoccupare, puoi piangere, anche se sei grande.

Ognuno di noi ha bisogno di Moka, conclude Satoe Tone, di una coscienza che ci richiama alla nostra più profonda essenza, al bambino che alberga in noi, per poter accedere più velocemente alla felicità.

Marina Petruzio

Moka
di e illustrato da Satoe Tone
Traduzione: Giulia Belloni
Ed.: Kite Edizioni
www.kiteedizioni.it
Euro: 16,00
Età di lettura: da 5 a 100 anni


Potrebbe interessarti anche