News

Moncler parte alla volta del Kazakistan

Martina D'Amelio
5 ottobre 2017

Moncler apre la prima boutique ad Almaty, in Kazakistan: una nuova tappa strategica nel piano di sviluppo retail della Maison.

Il marchio, in costante crescita, deve moltissimo ai suoi punti vendita (a metà anno in campo retail ha segnato un +21%), presenti nelle città di respiro internazionale e negli ski resort più esclusivi.

Un’espansione che continua con la conquista del Paese asiatico: la boutique di Almaty sorge all’interno del celebre Esentai Mall, il punto di riferimento dello shopping di lusso della città, e si sviluppa su un unico livello, per una superficie complessiva di circa 170 metri quadrati.

Lo store, che accoglie i clienti attraverso due grandi vetrine, ospita l’offerta completa delle linee Moncler uomo, donna e accessori, oltre a Moncler Grenoble, la collezione più tecnica caratterizzata da capi concepiti sia per la montagna che per la città, Moncler Gamme Bleu e Moncler Gamme Rouge. Uno spazio è dedicato anche alla linea per i più piccoli Moncler Enfant.

Fanno da cornice gli stilemi classici del concept dei negozi Moncler: marmo grigio per la facciata, boiserie in chêne fumé e marmo bianco Calacatta per gli interni, movimentati da dettagli di metallo, vetro e specchio per gli espositori e gli elementi decorativi.

L’ennesimo punto a segno del marchio di Remo Ruffini, che ha chiuso il primo semestre con ricavi consolidati a 407,6 milioni di euro e le vendite degli store aperti da almeno 1 anno in rialzo del 14%.


Potrebbe interessarti anche