Gossip

Monica Bellucci: “Se fossi gay la vita sarebbe più semplice”

Veronica Gomiero
21 gennaio 2014

monica_bellucci

Recentemente Monica, o Monicà, Bellucci ha rilasciato una “profonda” intervista al Corriere della Sera nella quale ha rilasciato alcune interessanti dichiarazioni.

L’attrice umbra, da poco single dopo la fine della relazione con Vincent Cassel, sembra serena: racconta come in questo periodo stia lavorando sull’introspezione e di come non abbia paura di essere una donna single a cinquant’anni, cosa che anni fa sarebbe stata considerata una pazzia. Ribadisce, ancora, come il rapporto con l’ex-marito sia fondamentale e di come i due siano estremamente vicini nei momenti di bisogno e per quanto riguarda le loro due bambine. Ciò nonostante dice di non sapere se Vincent abbia una nuova compagna.

L’intervista poi prende una strana piega patriottica per l’attrice – che da sempre sembra snobbare il Belpaese –, continua infatti dicendo: “Mi piacciono le italiane. No, non ho mai provato attrazione per le donne, se non per gioco: se fossi stata omosessuale, la mia vita sarebbe stata più semplice. Ma noi italiane siamo speciali – e poi precisa – Pericolosissime: senso di maternità unito a femminilità atavica. In un Paese maschilista, siamo riuscite a evolverci; e gli uomini non ce lo perdonano”.

Che la bella Monica dalla bocca a cuore volesse buttare un po’ di carne al fuoco per far parlare di sé?

Detto questo Monica è single, l’abbiamo capito. Ora quale sarà il prossimo scoop?

Veronica Gomiero


Potrebbe interessarti anche