Auto

Monte Pellegrino Historic 2016: concorso dinamico di eleganza

Cesare Lavia
22 aprile 2016

foto copertina 1

Si svolge in questi giorni, dal 21 al 24 aprile, la manifestazione “Grandi corse di Sicilia – L’ultima vittoria di Nuvolari”, rievocazione storica della famosa Palermo-Monte Pellegrino, che si corse dal 1908 e fino alla fine degli anni Ottanta. La kermesse è un “Concorso dinamico di eleganza”, al quale partecipano 150 vetture, sia da competizione sia sportive, che si sono rese protagoniste nello sport motoristico.
Partner dell’evento lo storico marchio Abarth: a distanza di sessantasei anni, il marchio dello Scorpione ritorna sulle stesse strade con la 695 biposto e la 595 competizione. Era infatti il 10 aprile del 1950 quando il leggendario pilota Tazio Nuvolari si aggiudicava la cronoscalata a bordo di un’Abarth 204°.

foto1

Il momento clou della manifestazione si svolgerà nei giorni 23 e 24 aprile in due location straordinarie: la mattina di sabato presso il Real Parco della Favorita di Palermo, 5 km lungo i due viali principali Ercole e Diana. Nel pomeriggio le vetture storiche si sposteranno invece per la rievocazione storica della “Salita al Monte Pellegrino”, una cronoscalata di circa 8 km che parte dal capoluogo siciliano per arrivare alla piazza antistante al Santuario omonimo. Domenica 24 aprile il pubblico potrà inoltre assistere all’ultima manche della “Monte Pellegrino Historic 2016”, con la premiazione del concorso, presso l’imponente Castello Utveggio.

foto2

La manifestazione prevede anche la “Pergusa Historic” presso l’Autodromo di Pergusa (EN), in occasione della quale sarà possibile ammirare la nuovissima Abarth 124 Spider, l’ultima nata, pensata per i piloti più esigenti.
L’auto è a trazione posteriore, sospensioni raffinate e un motore turbo 1.4 MultiAir a quattro cilindri da 170 cv, abbinato al cambio manuale a sei marce oppure, a scelta, a quello automatico Sequenziale Sportivo a sei marce, con selettori al volante.

Sempre presso l’Autodromo di Pergusa, attraverso la proiezione di alcuni video, sarà possibile conoscere la collezione FCA Heritage, la nuova struttura nata con il compito di coordinare tutte le azioni dell’azienda nel mondo dell’automobilismo storico. Il termine Heritage è stato selezionato proprio per la sua doppia accezione sia di “patrimonio” sia di “eredità”, a simboleggiare il valore di una storia che non è solo un bene dell’azienda, ma è memoria storica e culturale dell’intero Paese Italia.


Potrebbe interessarti anche