Nord sud ovest est: e forse quel che cerchiamo c’è!

Marica Cammaroto
13 agosto 2013

nord-sud-ovest-est

Ci hanno tolto il Festivalbar senza darci nulla in cambio e siamo ancora qui a chiederci “perché?!”. Hanno cercato di rifilarci festival improbabili con marche di gelati o di compagnie telefoniche, ma non ci hanno mica fregato: siamo ancora qui ad aspettare il suo ritorno con i suoi clamorosi successi estivi.

Siete anche voi dei cultori dei tormentoni estivi? Non vi disperate, perchè su Italia 1 c’è Nord sud ovest est: a condurre la trasmissione abbiamo un inedito Max Pezzali (lui sì che ne sa di tormentoni), la sexissima Paola Iezzi di ritorno dal periodo di pausa del duo Paola e Chiara e un improbabile Jake La Furia. Capitan Pezzali, accompagnato dai suddetti, ci guiderà sul viale dei ricordi, alla ricerca dei cantanti e delle canzoni che negli ultimi trent’anni sono diventati dei veri e propri tormentoni estivi. Da Boys boys boys di Sabrina Salerno a Viva la mamma di Bennato a La canzone del capitano di Francesco Facchinetti sino a Down down down delle Lollipop, ci saranno proprio tutte. La prime puntate sono state un successone, segno che noi italiani oltre a essere dei gran romanticoni siamo anche dei grandi nostalgici.

nord-sud-ovest-est-italia-uno

Unica pecca, la scelta del terzetto che pare davvero male assortito… si capisce che la presenza dell’ex corista di Max sia dovuta ad un buon decennio di successi pop duramente conquistati con la sorella Chiara, ma si suppone che Jake La Furia non abbia la maturità artistica adatta a condurre un programma del genere. È pur vero che Jake attrae una generazione che altrimenti il programma non raggiungerebbe: probabilmente gli unici tormentoni che ricorda la generazione Dogo Gang sono Danza Kuduro, Waka waka e Gangnam style. Non proprio dei classici, ecco.

Che dire? Nostalgia canaglia, sarà davvero difficile resistere alle canzoni sulle cui note molti di noi han dato il primo bacio o vissuto momenti indelebili nelle sere d’estate degli anni passati. Non ci resta che affidarci a questo terzetto e lasciarci trasportare dai ricordi ogni lunedì, a partire dalle 21.10.

Marica Cammaroto