Moto

Nuova Honda MSX-125: piccolo è bello

Alessandro Spada
21 marzo 2016

fotocopertina

“Piccolo è bello”. E’ questa la definizione migliore per descrivere la lunga tradizione Honda per le moto a ruote basse, delle quali fa parte la nuova Honda MSX-125.

La piccola street-fighter giapponese ha ricevuto un completo restyling che le ha donato linee più spigolose delle carene, un nuovo serbatoio, dei gruppi ottici anteriori e posteriori a LED, un codino più sportivo e una sella più comoda.

foto 1

Il motore è un monocilindrico da 125 cc, 4 tempi, raffreddato ad aria, caratterizzato da un funzionamento molto regolare e da consumi incredibilmente contenuti.

Fin dal suo ingresso nel mercato, nel 2013, la piccola MSX-125 ha subito riscosso un ottimo successo internazionale, con oltre 300.000 unità vendute fino ad oggi.

Il merito di tutto questo è dovuto all’ottimo rapporto costo-consumo-affidabilità. Si tratta infatti di una moto decisamente affidabile, divertente, pratica e comoda da utilizzare, soprattutto nella “giungla” urbana; inoltre si può guidare con la patente A1.

foto 2

Grazie a queste sue caratteristiche si è ritagliata una bella fetta di mercato ed è diventata molto popolare tra i proprietari di camper ed i meccanici della MotoGP, che la utilizzano per muoversi agilmente nel paddock dei circuiti.

Comoda, completamente personalizzabile, molto efficiente sul fronte consumi ed ora caratterizzata anche da un look aggressivo: la nuova Honda MSX-125 sarà disponibile presso le concessionarie a partire dalla primavera 2016.


Potrebbe interessarti anche