Advertisement
Motori

Nuova Jaguar XE

Cesare Lavia
9 settembre 2014

JAG_FEEL_XE_image_3007141

Lo scorso 8 settembre la britannica Jaguar ha dichiarato guerra alle case automobilistiche tedesche. Con uno spettacolare, quanto straordinario, evento, è stato infatti celebrato il debutto della sua nuova creatura: Jaguar XE.

La festa ha coinvolto l’intera città di Londra, nonché tante personalità di fama internazionale nei campi della moda, della musica, del cinema e del design (Emeli Sandé, The Kaiser Chiefs, Eliza Doolittle), oltre che le Red Arrows, Royal Air Force Aerobatic Team.

Jag_XE_S_Image_080914_24_LowRes

La XE è un’auto tutta nuova, nella quale stile unico e innovazione tecnologica si fondono perfettamente. E’ stata sviluppata con la nuova architettura modulare in alluminio del gruppo Jaguar-Land Rover, a vantaggio dei costi e della dinamica di guida. La modularità consente infatti di sviluppare sullo stesso pianale altri modelli (il prossimo dovrebbe essere un SUV), consentendo economie di scala, mentre la struttura più leggera del corpo vettura va a beneficio della reattività, dei consumi e delle emissioni. Per questa ragione la nuova XE è considerata «la Jaguar più leggera e rigida di sempre», oltre che la prima vettura di serie ad utilizzare una lega di alluminio costituita quasi esclusivamente da materiale riciclato.

Del tutto innovative anche le sospensioni. Quelle anteriori hanno un’architettura a doppio braccio oscillante con giunti in alluminio al posto del classico MacPherson, per una guida ancora più precisa, mentre per quelle posteriori è stato realizzato un sistema di collegamenti (Integral Link) molto simile a quello utilizzato sulle vetture sportive e lussuose, in grado di dare la giusta rigidità in velocità e il necessario confort in tutte le altre situazioni di guida.

Jag_XE_S_Image_080914_13_LowRes

La XE è inoltre dotata del sistema ASPC (All Surface Progress Control), progettato sfruttando la pluridecennale esperienza off-road di Land Rover, che garantisce un’aderenza ottimale nelle condizioni più difficili, agendo sul controllo elettronico dell’impianto frenante e dell’unità propulsiva.

Esternamente, la XE ha una linea dinamica e sportiveggiante, con un cofano lungo e pronunciato e un abitacolo in posizione arretrata. La linea di cintura alta poi conferisce alla vettura un’idea di velocità e al tempo stesso di solidità. Nel frontale si ritrovano i tratti distintivi di famiglia, anche se la XE appare decisamente più aggressiva.

Jag_XE_S_Image_080914_16_LowRes

Per via del design e per le grandi dimensioni del tunnel centrale, gli interni sembrano appartenere più ad una coupé che a una berlina. La posizione di guida è ribassata, tuttavia i sedili risultano ampi e confortevoli. Il sedile posteriore è sufficiente per due persone, con un discreto spazio in altezza, ma non esente da qualche problema di accessibilità per via della linea spiovente del lunotto. Bella infine la strumentazione, che risulta essere anche leggibile ed intuitiva.

Le caratteristiche tecniche dei motori saranno svelate al prossimo Salone di Parigi, che si terrà dal 4 al 19 ottobre. La XE sarà in vendita in Italia a partire dal mesi di giugno 2015 ad un prezzo di partenza, ancora indicativo, di circa 38.000 Euro.

Il giaguaro è tornato!

Cesare Lavia


Potrebbe interessarti anche