Advertisement
Motori

Nuova Renault Espace

Davide Stefano
20 febbraio 2015

01

Correva il lontano 1984 e Renault creava il “monovolume” presentando al mondo una nuova categoria di automobile.
Ora, a distanza di poco piu di 30 anni, esce la nuova Espace, questa volta portando con sé una nuova categoria – se la possiamo definire così – accostando il monovolume come noi lo conosciamo al segmento che ha rivoluzionato l’ultimo decennio, il crossover.

02

Come festeggiarli? Con una nuova generazione, più accattivante nel look e vicina nel design al mondo dell’aeronautica, una sorta di momento cruciale da cui passa il futuro dei modelli Renault: le sue soluzioni di stile, il disegno della calandra e delle luci, verrano riprese sui modelli futuri della casa francese.

03

L’abitacolo del nuovo Renault Espace, a seconda delle versioni con 5 o 7 posti, presenta per la prima volta una console centrale “sospesa”, sollevata e separata dal tunnel centrale, che ospita la leva del cambio automatico EDC con comandi elettrici “shift by wire”, selettore rotativo multifunzione, freno di stazionamento elettrico e comandi di cruise control e Multi-Sense. Con un balzo nel futuro la strumentazione è diventata tutta digitale su schermo TFT con quadranti riconfigurabili, integrata dall’Head Up Display a colori proiettato su di un pannellino trasparente.

04

La Nuova Espace si propone di essere anche la punta di diamante delle nuove tecnologie che troveremo  sui futuri modelli di Renault come la tecnologia multisense, che ingloba i passeggeri ‎e permette di vivere un’esperienza multisensorialie. L’illuminazione ambiente cambia a seconda della modalità di guida prescelta, prendendo una tonalità verde, blu, gialla, rossa o viola.
Sono ben tre le differenti motorizzazioni della moderna crossover, sono tutte Turbo e hanno tutte 1.6 litri di cilindrata.

05

Il primo è il benzina Tce (capace di erogare 200 Cv. di potenza e 260 Nm di coppia), che è abbinato al cambio EDC 7 marce. Quello meno potente tra i diesel eroga una potenza da 130 Cv. e 220 Nm di coppia, ha un cambio manuale a sei marce. L’altro motore è il 1.6 dCi twinturbo (capace di erogare 160 Cv. e 380 Nm di coppia) che è accoppiato al cambio robotizzato EDC 6 marce.
Ora anche il lusso del viaggio parla un po più francese, con la Nuova Espace.


Potrebbe interessarti anche