News

Nuovo accordo firmato a Pechino fra la Camera della Moda Italiana e China National Garment Association

staff
27 ottobre 2011


Nella seconda giornata del Sino-Italian Fashion Forum in corso a Pechino, organizzato da Camera Nazionale della Moda Italiana, China Fashion Association e China Fashion Week con il supporto, in qualità di media sponsor, di Class Editori e dell’edizione cinese di L’Officiel, è stato firmato oggi un nuovo importante accordo bilaterale fra Italia e Cina.
Da una parte la Camera Nazionale della Moda Italiana e dall’altra il China National Garment Association (CNGA), che rappresenta, attraverso dieci Comitati, tutti i tipi di prodotti di abbigliamento per uomo, donna, bambino e accessori.
Le due Associazioni si considerano complementari perché CNMI rappresenta il Made in Italy, ovvero l’eccellenza nella creazione, nella produzione e nell’immagine, CNGA rappresenta invece la grande capacità produttiva cinese su larga scala e destinata al grande pubblico. Di conseguenza le due Associazioni ritengono di poter cooperare per consolidare la leadership reciproca sui mercati internazionali.
CNMI e CNGA implementeranno le seguenti iniziative:
– CNGA assisterà le piccole e medie imprese associate alla Camera Nazionale della Moda Italiana nell’introduzione del mercato cinese;
– la Camera della Moda supporterà gli stilisti cinesi e le piccole e medie imprese cinesi ad affermarsi sul mercato italiano;
– CNGA supporterà la Camera della Moda per la realizzazione dell’evento di Milano Moda Showroom a Pechino durante Chic 2012, che rappresenta la più grande fiera del tessile e dell’abbigliamento nell’area Pacifico con quasi 200 mila visitatori;
– la Camera della Moda supporterà un selezionato gruppo di machi e di stilisti che saranno presenti all’edizione di giugno e di settembre 2012 di Milano Moda Uomo e Milano Moda Donna;
infine le due associazioni collaboreranno per armonizzare i calendari delle varie manifestazioni in Italia e in Cina.
Il memorandum firmato dal presidente della Camera Nazionale della Moda Italiana, Mario Boselli, e dal giovanissimo Executive Vice President di China National Garment Association, Chen Dapeng, avrà la durata di due anni ed è rinnovabile.


Potrebbe interessarti anche