Beauty

Nuovo Restructura di Biopoint: quando i capelli hanno bisogno della ricostruzione

Barbara Micheletto Spadini
5 settembre 2011


Durante la sua vita il capello può perdere tono, diventare opaco e sfibrato, avere doppie punte. Tutto questo è conseguenza di processi meccanici e termici dovuti all’uso di spazzola, phon e piastra, ma anche di trattamenti chimici come colorazioni, decolorazioni e permanenti che collaborano a danneggiare la cuticola, indeboliscono la struttura e privano il capello di elasticità.
Per restituire corpo e vitalità ai capelli, non basta intervenire con prodotti condizionanti che migliorano la pettinabilità del capello o con ingredienti riparatori che ripristinano la struttura esterna del capello. E’ necessario ricorrere alla ricostruzione restituendo ai capelli i frammenti di cheratina, fino ad oggi un trattamento di tipo professionale realizzato solo in salone.
Personal Biopoint, per primo, ha dato una risposta a questa problematica realizzato il Kit di Ricostruzione capelli, un trattamento di tipo professionale da effettuare con tre prodotti in tre fasi nel relax di casa propria. In modo semplice, pratico e veloce ma che offre il risultato di un vero e proprio trattamento in salone: capelli corposi, compatti, elastici e luminosi.
Kit Ricostruzione: Biopoint ha studiato un’esclusiva tecnologia all’avanguardia “Restructura HR-system” a base di cheratina idrolizzata del cashmere, collagene e calcio lattato. La cheratina è un elemento che penetra nella cuticola raggiungendo la corteccia per reintegrare le microfratture; il collagene è una proteina che idrata, nutre e protegge la cuticola, migliorando le proprietà meccaniche del capello; il calcio lattato ha l’effetto di restituire elasticità. Le speciali formule messe a punto da Biopoint agiscono all’interno del capello associando ad un’azione detergente e nutriente, un’azione più profonda di ristrutturazione e rigenerazione della fibra capillare.
Il risultato sono capelli ricostruiti dall’interno che riacquistano morbidezza e compattezza, dalla radice alle punte. Nutriti in profondità più forti e resistenti alla rottura.
3 fasi per un risultato senza precedenti:
Fase 1 – Ricostruttore intensivo – azione richeratinizzante
Apporta cheratina alla fibra danneggiata, penetra la cuticola e raggiunge la corteccia reintegrando le microfratture. A base di cheratina, collagene, calcio lattato, uniforma la porosità del capello.
Fase 2 – Bagno ristrutturante – azione emolliente
Uno shampoo dall’effetto emolliente che rimuove impurità e residui. La sua formula a base oleosa, è arricchita con semi di lino per donare luminosità.
Fase 3 – Maschera ristrutturante – azione sigillante
Trattamento a ph acido che sigilla il capello chiudendo le squame della cuticola; crea un cemento intercellulare e ricompatta la fibra. Rinforza lo stelo e riforma il mantello idrolipidico. La formula è arricchita con calcio lattato per migliorare l’elasticità del capello.

 

Barbara Micheletto Spadini


Potrebbe interessarti anche