Olanda: in vendita collezione dei più vecchi liquori del mondo

staff
10 febbraio 2012


Migliaia di bottiglie di rari cognac, whisky e altri liquori, alcuni dell’epoca della Rivoluzione francese, sono da oggi in vendita: il collezionista, Bay van der Bunt, editore olandese di Breda, conta di ricavarne milioni di dollari. Descrivendola come la “più grande collezione di vecchi liquori del mondo”, un portavoce di van der Bunt ha spiegato che circa 5,000 bottiglie di cognac, whisky, armagnac e altri liquori sono in vendita ad un prezzo totale stimato a sei milioni di euro.

Van der Bunt “aveva promesso alla moglie che avrebbe venduto la collezione quando sarebbe andata in pensione a 65 anni e ha mantenuto la promessa”, ha spiegato ancora all’Afp Bart Laming, aggiungendo che Van der Bunt, 63 anni, che ha ereditato parte della collezione dal padre e dal nonno e la ha depositata in una cantina della sua casa di Breda, non ha avuto figli a cui lasciarla in eredità.

La collezione include una bottiglia di vetro soffiato a mano di sei litri di cognac Brugerolle del 1795 che sarebbe stata requisita dagli ufficiali dell’esercito rivoluzionario francese. “Si ritiene che questa bottiglia abbia accompagnato Napoleone Bonaparte nelle sue campagne ed è l’unica rimasta nel mondo”, ha detto sempre Laming. Da sola, la bottiglia ha un prezzo di base di 138,000 euro, anche se Van der Bunt spera di vendere la maggior parte della collezione in un singolo lotto. Van der Bunt – che ha aggiunto “pezzi” per gli ultimi 35 anni – ha acquistato il Brugerolle ad un’asta di Christie a Chicago negli anni ’90. Il collezionista che, ironia della sorte, non beve alcolici, ha anche acquistato alcune delle bottiglie da famosi ristoranti come Maxim’s a Parigi e Le Cirque a New York.

Secondo il portavoce diversi potenziali compratori hanno già manifestato interesse per la singolare collezione, soprattuto dalla Cina e dalla Russia. Tuttavia il cognac più vecchio, che risale al 1760, non sarà in vendita. “Si tratta di una vera rarità. Rimarrà con Van der Bunt”, ha concluso il portavoce.

 

Fonte: AFP