Men Woman

Olimpiadi di Sochi 2014, la Montagna: una tecnica passione

Mirco Andrea Zerini
17 febbraio 2014

Carolina Kostner

La montagna ha sempre il suo fascino grandioso e la sua atmosfera magica, soprattutto d’inverno e soprattutto per chi ama e pratica sport invernali.

Colmar

Colmar

Abbiamo assistito alla grande cerimonia di apertura di Sochi 2014, le Olimpiadi invernali in Russia, che hanno mobilitato alcuni nomi dell’abbigliamento sportivo, animati dalla voglia di creare delle divise ad hoc per i partecipanti: la bavarese Bogner veste la nazionale tedesca e l’Isola di Tonga con capi coloratissimi e frizzanti, Lacoste invece ha fornito alla nazionale francese una divisa da cerimonia, una divisa ufficiale e due per il villaggio olimpico in un mix di eleganza e sportività, Colmar ha creato le nuovissime tute da gara per Francia e Croazia.

EA7

EA7

La nazionale italiana porta invece la firma di Giorgio Armani che, con la sua linea Armani EA7, ha creato abiti e accessori per le cerimonie di apertura e di chiusura.

Fischer

Fischer

Per gli sciatori più incalliti ed esperti ecco spuntare i meravigliosi sci targati Fischer, modello Hybrid 7.3 perfetti per la pista e per i terreni non battuti.

Lacoste

Lacoste

Non ci sono solo gli sportivi, la montagna è per tutti: molti brand, quindi, creano capi e accessori ideali per sopportare le più gelide temperature russe. Dolomite, per chi è sempre in movimento ed è alla ricerca di un prodotto glamour, di qualità, propone le calzature “’54”, dall’anno della conquista della vetta del K2, perfette sia per lei sia per lui: camoscio, montone o cavallino oppure, in versione casual, in pelle o nylon; UGG punta sugli stivali iconici,  reinterpretati con nuovi divertenti pattern.

UGG

UGG

Capiente e spaziosa la borsa a tracolla, in nylon trapuntato e dettagli in ecopelle consigliata da Armata di Mare, è l’ideale per chi unisce l’utile al dilettevole, spazio a comodità. Al suo interno non possono certamente mancare i piumini ultralight per lui e per lei di U.S. Polo Assn, ottimi in caso di giornate in cui un raggio di sole rende tutto “più caldo” e primaverile, o i capi super sportivi della new collection di Stone Island, da sempre un must per gli amanti della montagna.

Herno

Herno

Se al contrario nevicasse, la soluzione è Woolrich e i suoi caldissimi piumini con collo in pelliccia e disponibili in diversi colori, oppure Herno, brand modaiolo e molto chic, e la sua collezione Laminar, con capi per lei e per lui realizzati con processi produttivi innovativi e sofisticati come le termosaldature e con l’utilizzo di membrane GORE-TEX® e WINDSTOPPER®, per fronteggiare qualsiasi condizione metereologica.

Lanificio Colombo

Lanificio Colombo

Da Courmayeur a St. Moritz, da Cortina a Gstaad, per arrivare a Sochi, l’eleganza e il lusso portano il nome di Lanificio Colombo: una giacca arancione intenso, abbinata ad un gilet in visone dello stesso colore per rompere gli schemi osando tonalità forti e per non passare mai inosservati.

Mirco A. Zerini


Potrebbe interessarti anche