Fashion

Orologi: tutte le novità da Baselworld 2017

Flaminia Scarpino
30 marzo 2017

Dal 23 al 30 marzo il centro fieristico Messe Basel ha riaperto le porte dei suoi 141.000 metri quadrati per Baselworld 2017, la kermesse più luccicante del mondo.

La storia di Baselworld inizia nel lontano 1917, anno in cui Basilea è diventata La Mecca di tutti gli esperti del mondo dell’orologeria e della gioielleria: le aziende di fama internazionale compiono ogni anno un vero pellegrinaggio per presentare i loro preziosi prodotti ad oltre 94.000 visitatori, provenienti da ogni angolo del mondo.

Otto giorni intensi in cui pietre preziose, gioielli e orologi, sono stati protagonisti assoluti grazie a proposte avanguardistiche e ovviamente lussuose.

Ecco i nuovi segnatempo per lui e per lei presentati a Baselworld 2017 che dovete assolutamente conoscere.

  • TAG Heuer lancia la Deluxe Version del TAG Heuer Carrera Heuer-02T, arricchito da un giro di 68 diamanti baguette. Caratteristica del segnatempo è la grande leggerezza, ottenuta dall’utilizzo di materiali come il titanio e il carbonio, ma anche la resistenza agli urti. Tocco di stile il cinturino in alligatore nero.

  • Chopard presenta il nuovo Mille Miglia Classic Chronograph per lei, che va ad aggiungersi alla versione maschile: l’orologio, con cinturino bianco in caucciù e quadrante in madreperla circondato da una corona di piccoli diamanti, è perfetto per ogni donna sportiva ma di classe.

  • Patek Philippe ha deciso di festeggiare il 20° anniversario dell’Aquanaut Ref. 5168G con una nuova versione dell’iconico modello: in oro bianco 18 carati, quadrante blu in rilievo, sfumato nero, con cifre applicate in oro con rivestimento luminescente e cinturino in gomma blu.

  • Con lo Yacht-Master II 40 in Everose Rolex rievoca il suo legame con il mare e con la barca a vela: il segnatempo unisce stile e tecnologia, grazie alla lunetta girevole con zaffiri colorati, tsavoriti verdi e un diamante triangolare. Per tutti i velisti che voglio affrontare le regate con al polso un cronografo per numeri uno.

  • Harry Winston lancia l’Avenue Classic Cherry Blossom, un modello che si distingue non solo per il prezioso cinturino in alligatore e per il quadrante, in cui è raffigurato un ciliegio di diamanti bianchi e zaffiri rosa, ma anche per l’originale cornice, che riproduce in oro bianco 18 carati arricchito da 29 diamanti la facciata in pietra della boutique sulla Fifth Avenue.

  • Omega presenta Speedmaster Racing Master Chronometer, segnatempo sportivo ispirato al patrimonio automobilistico dello Speedmaster 1968. L’attitudine è decisamente strong, grazie all’acciaio inossidabile, all’oro Sedna 18 carati e al cinturino in pelle nera e caucciù arancione, visibile grazie ad una microforatura.

  • Christian Dior rende omaggio al mondo della natura con Dior Grand Soir Botanic, una collezione di otto modelli con quadrante a motivo floreale. Il nostro preferito? Quello con cassa in oro bianco tempestata di diamanti rotondi, cinturino in tessuto blu notte e nel quadrante un meraviglioso fiore di zaffiri chiari, scuri, smeraldi, zaffiri rosa, diamanti e rubini, che richiama la luce mattutina.

  • Breguet, la cui storia affonda le radici nella navigazione e nell’astronomia, celebra la sua passione per il mare con il Marine Équation Marchante 5887: orologio Grandes Complications, ha il quadrante in oro, motivo guilloché, lancette “a pomme évidée” in oro con materiale luminescente, un’equazione del tempo marciante, un calendario perpetuo, un tourbillon e un indicatore della riserva di carica.

  • Blancpain presenta il nuovo Quantième à Phase de Lune: il quadrante, circondato da una corona di diamanti e arricchito da una raffinata figura che indica il ciclo lunare, ci racconta del legame che vi è tra la Maison e l’astronomia. Il cinturino in coccodrillo è intercambiabile e disponibile in sei varianti di colore.

  • Graff ha presentato l’avanguardistico MasterGraff Structural Skeleton Automatic: un orologio ultraleggero e dal design architettonico, che celebra il tempo e lo spazio grazie ad un design minimale e d’impatto. Arricchito da un cinturino nero in alligatore.

  • Longines presenta The Longines Heritage 1945, un orologio essenziale e dal design vintage: con cassa in acciaio, quadrante ramato spazzolato e cinturino in pelle beige invecchiata, questo segnatempo rispecchia appieno l’eleganza eterna della Maison.

  • La collezione firmata Rado arricchisce la sua collezione True Thinline con quattro nuove colorazioni, tra cui il verde bosco: un segnatempo dall’eleganza discreta, minimalista e leggero, in ceramica hi-tech monocromatica e con i quadranti privi di indici.

  • Gagà Milano festeggia i 75 anni di Wonder Woman dedicandole un segnatempo in edizione limitata da 175 esemplari. Realizzato con cassa e indici a forma di stella placcati in oro rosa, è subito riconoscibile per il quadrante in madreperla su cui spicca il logo della celebre eroina in pietre rosse bianche e blu.

  • de Grisogono propone nella linea Eccentrica un segnatempo dalla personalità esuberante e che sa decisamente farsi notare: l’architettura assimetrica, con un gioco di cerchi decentrati e concentrici, viene arricchita dall’incastonatura di diamati, di cui uno nero, e dal cinturino in galuchat.

  • Eberhard celebra i suoi 130 anni di attività proponendo la preziosa edizione limitata di uno dei suoi modelli più iconici, il Chrono 4 130, che sottolinea l’orgoglio della Maison per la propria eredità storica.

  • Nel panorama degli smartwatch, spicca il Gear S3 Classic di Samsung, che unisce la precisione dei dettagli e il design di alta qualità che contraddistinguono un orologio tradizionale alle più avanzate innovazioni tecnologiche. I plus? Resistenza ad acqua e polvere, speaker integrato per chiamate, messaggi vocali e lettore MP3, GPS indipendente e sensori per le attività di fitness.


Potrebbe interessarti anche