News

Orticola, ed é sfoggio di cappelli fioriti tra le Signore bene

staff
12 maggio 2012

Da venerdì 11 a domenica 13 maggio 2012 ai Giardini Pubblici Indro Montanelli di via Palestro a Milano, va in scena Orticola, una mostra mercato di fiori, piante e frutti insoliti, rari e antichi per appassionati giardinieri, amanti della natura e del verde e semplici curiosi. La XVII edizione si annuncia decisamente ricca di appuntamenti e iniziative. Passeggiando tra i viali alla scoperta di novità e curiosità, ci sono le rose, emblematiche di questa edizione. Orticola D’Esterni, con in mostra gli arredi di design per esterni si sdoppia. E, naturalmente, sul tema dell’Orticolatura Urbana troviamo gli “Orti in mostra“: sempre più fatti in casa.
Orticola ogni anno é diversa, ogni anno è sempre più colorata, ogni anno é una sorpresa:

Le rose…
Le rose sono sempre sorprendenti, come la collezione delle storiche coltivate in Côte d’Azur, la chinensis Yellow Mutabilis, ritrovata in Cina negli anni ’80, le splendide americane con una collezione che comprende oltre 60 esemplari, tra cui spiccano quelli creati da Tom Carruth, la Ibrido di Castello, una banksia più grande del comune molto profumata, creata da Attilio Ragionieri nei primi del ‘900, le rose indiane di Viru Viraraghavan o ancora quelle nata dalle mani di Tantau, ibridatore tedesco che nel 1964 fece nascere la prima rosa viola chiamata Sissi.

Orti in mostra…
Nell’ottica di proseguire nell’idea di incentivare e sensibilizzare l’opinione pubblica alla cultura dell’orto come forma educativa alle pratiche ambientali sostenibili, Orticola propone per il 2012 una selezione di progetti, sistemi e idee in cui si uniscono l’estetica, l’elevata compatibilità ambientale, le prestazioni, l’originalità delle realizzazioni per rendere sempre più attuabile l’idea dell’”orto in casa”: dai curtain-wall ecologici per estendere l’orto in verticale ai diversi tavoli in cui seminare, concimare, raccogliere, al mobile polifunzionale che nasce dalla necessità di lavorare la terra con meno fatica, più piacere, fino alla classica e sempre attuale cassetta di legno.

MiColtivo – Orto a scuola
Fortemente vocata all’idea di incentivare e sensibilizzare l’opinione pubblica alla cultura dell’orto come forma educativa, attraverso la creazione di nuovi orti-giardini, Orticola di Lombardia stipula un importante accordo con la Fondazione Riccardo Catella, in collaborazione con Expò 2015 e con il patrocinio del Comune di Milano. “Mi Coltivo – Orto a scuola” é un progetto di educazione alimentare e ambientale dedicato ai bambini che prevede la sistemazione dei cortili delle scuole pubbliche cittadine con la progettazione e la realizzazione di orti didattici.

Attività e idee…
Come tutti gli anni, i visitatori potranno partecipare, gratuitamente, a lezioni di giardinaggio con giardinieri ed esperti, presentazioni di libri, dimostrazioni di composizioni floreali e laboratori per grandi e piccini per imparare a utilizzare correttamente piante e materiali o a giocare con fiori e frutta.

Barbara Micheletto Spadini

Ingressi alla Mostra: Via Palestro (Metro Palestro), Piazza Cavour, Via Manin.
Orari: dalle ore 10,00 alle ore 19,00


Potrebbe interessarti anche