Arte

Il Palais Galliera di Parigi presto Museo della Moda permanente grazie a Chanel

Luca Antonio Dondi
17 marzo 2017

Il Palais Galliera a Parigi

Parigi, indiscussa capitale mondiale del fashion, si prepara ad accogliere il primo museo di storia della moda di tutta la Francia: nel 2019, grazie al supporto della Maison Chanel, il Palais Galliera, Museo della Moda della Città di Parigi, ospiterà la sua prima collezione permanente.

“La città di Parigi è orgogliosa di poter aprire questo spazio eccezionale ai parigini e ai visitatori da tutto il mondo. Vorrei ringraziare la Maison Chanel per aver dimostrato che, ancora una volta, Parigi è la patria della moda”, ha dichiarato il sindaco Anne Hidalgo.

Il progetto, che prevede un investimento stimato di 5,7 milioni di euro, coinvolgerà il seminterrato del palazzo (un’area di circa 670 mq), con la costruzione di nuove sale espositive dedicate alla storia del costume dal XVIII secolo fino ai giorni nostri, attraverso gli oltre 200.000 pezzi tutt’ora presenti nell’archivio storico del Museo. È inoltre prevista la creazione di workshop itineranti e di un bookstore specializzato nelle pubblicazioni di settore, mentre il piano terra continuerà ad ospitare mostre temporanee.

“Chanel è lieta di promuovere Parigi, capitale internazionale della moda, e in particolar modo di supportare il Palais Galliera rendendo accessibile la sua collezione straordinaria grazie a nuovi spazi permanenti che porteranno il nome della fondatrice della Maison, Gabrielle Chanel”, afferma Bruno Pavlovsky, Presidente di Chanel Fashion, sottolineando così l’importante ruolo che una casa di moda come Chanel ha assunto per valorizzare la propria patria. Un tributo grandioso alla città da cui tutto ha avuto inizio.


Potrebbe interessarti anche