Food

Pandan: il food trend che rimpiazzerà il tè matcha. Ecco cos’è e come usarlo

Clarissa Monti
25 ottobre 2017

Il verdetto è stato chiaro: sarà il nuovo food trend del prossimo anno, arrivando a rimpiazzare la Instamania per sfiziosi dolci al tè matcha e avocado toast. Parliamo del pandan, nuova rivelazione culinaria che si prepara diventare l’ingrediente cult del futuro.

A svelarlo è stata nientepopodimeno che Nigella Lawson, la chef guru più seguita della tv britannica: “Penso che diventerà il nuovo matcha – ha raccontato – Magari mi sbaglio, ma è senza dubbio interessante. Al momento non si trova da Waitrose (la nota catena di supermarket inglesi, ndr) e per ora non so dove si possa comprare in questo Paese. Ma vedo sempre più spesso persone in USA che usano l’essenza di pandan, che viene dalla sua foglia, per le loro ricette”.

Insomma, a quanto pare il pandan è pronto a conquistarci tra pentole e fornelli. Ma che cos’è? E soprattutto, come si usa in cucina?

Una premessa: al genere del pandan (o pandano o ancora pandanus) appartengono tantissime varietà diverse di piante, diffuse soprattutto in Asia e in Africa, che vengono utilizzate come ingredienti sia nella medicina popolare, sia per cucinare gustosi piatti. Ma il più utilizzato in cucina è di certo il Pandanus amaryllifolius: le sue foglie verdissime, lunghe e piatte, vengono impiegate in tutto il sud est asiatico e in particolare nella gastronomia thailandese, vietnamita e malese per donare una spiccata nota profumata e un po’ di colore alle preparazioni. Il suo sapore è leggermente dolce, quasi vanigliato, molto aromatico e ricorda vagamente quello del riso basmati.

È un ingrediente perfetto per insaporire ricette sia dolci che salate, che vanno dal pollo al riso, fino a torte, pancakes e gelati, senza trascurare che è perfetto anche per i nostri drink! Basta dare un’occhiata alla nostra gallery da Instagram per accorgersene: il pandan è estremamente versatile e con un po’ di fantasia arricchirà in maniera del tutto inedita i vostri piatti.

Ma in Italia si trova? Purtroppo non è facile da reperire ed è possibile comprarlo solo in alcuni negozi specializzati in cucina orientale ed erboristerie particolari, che lo vendono di solito in pasta e non fresco. Ma un tentativo vale senza dubbio la pena farlo!


Potrebbe interessarti anche