A modo mio

Panzanella con granchio e salmone affumicato

Raffaella Mattioli
5 settembre 2014

Bentornati!
Per questo mese ho pensato di costruire un menù basandomi sulle verdure e sulla frutta estiva che dal mese prossimo non saranno più di stagione.
Inizio quindi con un classico della cucina toscana: la panzanella, qui arricchita dalla polpa di granchio e dal salmone affumicato.
Un piatto facilissimo da servire come aperitivo o antipasto per non dimenticare i sapori estivi.

amodomio

Ingredienti per 8 porzioni da antipasto :
4 fette di pane toscano raffermo tagliate spesse, di circa gr. 80 l’una
3 pomodori San Marzano da circa gr. 120 l’uno
1 peperone medio
Una manciata di capperi
1 cipolla media di Tropea
240 gr. di polpa di granchio
200 gr. di filetto di salmone affumicato
Aneto e basilico a piacere
Aceto bianco
Sale e olio evo q.b.

Tempo di esecuzione: 20 minuti + il tempo di ammollo del pane e della cipolla

Procedimento:
È opportuno preparare questa ricetta il giorno prima di servirla, in modo che tutti i sapori si amalgamino.‎
Per prima cosa tagliate finemente la cipolla di Tropea e immergetela in acqua fredda e sale grosso, più tempo la lasciate (anche una notte intera)  e meno vi lascerà retrogusto.
Spezzettate il pane (io lascio la crosta) e mettetelo in ammollo in acqua fredda acidulata con aceto bianco.
Quando sarà ammorbidito, strizzatelo molto bene, ponetelo in una ciotola ed iniziate ad aggiungere tutti gli ingredienti ad eccezione del salmone: i capperi dissalati, il peperone ed i pomodori  tagliati in piccoli pezzi, la polpa di granchio ed infine, dopo il tempo necessario, la cipolla.
Aggiustate di sale e lasciate riposare in frigorifero.
La panzanella va servita a temperatura ambiente e solo prima di impiattarla potete condirla con l’olio extravergine, aggiungete quindi un trito di aneto, le foglie di basilico spezzate e le striscioline di salmone affumicato.

Nota:
La ricetta originale prevede l’aggiunta del  cetriolo: a me non piace e quindi l’ho sostituito con il peperone, voi potete scegliere ciò che preferite

Vino consigliato:
Un bianco toscano piacevolissimo e fresco: il Vermentino Bolgheri DOC, Tenuta Guado al Tasso di Antinori ,  dal colore giallo paglierino, al naso spiccano note minerali, floreali ed agrumate, in bocca è un vino fresco, equilibrato e dal finale persistente.

Raffaella Mattioli


Potrebbe interessarti anche