Beauty

Pelle: rimedi per gli stravizi delle feste!

Francesca Battaia
6 gennaio 2014

copertina

Sono finite da poco le feste, i cenoni, le abbuffate. Per noi donne il periodo successivo alle feste può risultare molto critico sia per la pelle del viso sia per quella del corpo. Come possiamo porre rimedio a questi piccoli problemi? Non c’è da preoccuparsi, basta utilizzare alcuni piccoli accorgimenti per tornare in perfetta salute!

foto 1

La parola d’ordine per prendersi cura della propria pelle è: pulizia. La pelle dopo le feste risulta spenta e disidratata, per cui è d’obbligo l’applicazione di una crema molto nutriente: vi consiglio la Crema Viso all’Olio d’Oliva di Bottega Verde, da usare solo nelle occasioni in cui la vostra pelle risulta davvero disidratata perché è una crema molto corposa. Un rimedio “home made” per riequilibrare la pelle è il tè verde: dopo averlo raffreddato in frigorifero, si trasforma in un ottimo tonico grazie ai suoi antiossidanti. Il tè verde è un toccasana anche per gli occhi gonfi: applicando due batuffoli di cotone imbevuti di tè per qualche minuto, il gonfiore verrà attenuato e gli occhi vi ringrazieranno!

Le abbuffate di Natale e Capodanno potrebbero avervi procurato qualche brufoletto o imperfezione sul viso. Non spaventatevi, il rimedio è semplicissimo! Basta applicare una piccola quantità di dentifricio sulla zona interessata e lasciarlo seccare. Se avete necessità di uscire e volete coprire le imperfezioni, applicate un correttore verde sotto il fondotinta. I rimedi fai-da-te sono assolutamente quelli migliori per prendersi cura dopo le feste.

foto 2

Da non sottovalutare per la vostra remise en forme, una dieta prevalentemente vegetariana: frutta e verdura in grande quantità, legumi e cereali che contengono molte fibre per espellere le tossine e favorire il funzionamento dell’intestino e bere molta acqua, nel giro di qualche giorno avrete una pelle luminosissima e sana.

Consigliatissimi per tornare a risplendere anche scrub e maschere. Potete provare (e non ve ne pentirete) lo scrub Ocean Salt di Lush, molto esfoliante oppure preparare in casa il famoso scrub all’avena (un cucchiaio di farina d’avena, miele e mezzo cucchiaino di succo di limone), che va steso sul viso sulle zone più grasse come mento, naso e fronte, e poi risciacquato con abbondante acqua.

foto 3

Come ultimo step, dopo aver esfoliato bene il viso, è la volta di una maschera nutriente. Ottime la maschera allo yogurt bianco e al miele (mezzo vasetto di yogurt e mezzo bicchiere di miele) e quella all’Avena Poetica, una maschera fresca di Lush ideale per la pelle secca che ha bisogno di essere nutrita.

Francesca Battaia


Potrebbe interessarti anche