Recensioni

Percassi si dà al vegan con Soulgreen, nutrimento per corpo e anima

Carlotta Molteni
6 febbraio 2017

Ha aperto da pochissimo ma è già diventato diventato il nuovo place to be a Milano per l’anno appena iniziato: parliamo oggi di Soulgreen che con la sua una cucina plant-based, senza glutine e vegana, priva quindi di prodotti di origine animale, si prepara a far breccia nel cuore di milanesi e non solo.

Il ristorante si trova in posizione strategica nella zona di Porta Nuova, affacciandosi su Piazzale Principessa Clotilde, ed è frutto di una lunga ricerca da parte dell’imprenditore Stefano Percassi, affiancato dalla consulenza di Nimesha ed Andrea Flenda, fondatore di Time to detox.

Location:
Il locale si suddivide in diversi spazi. La cantina annovera etichette italiane ed internazionali di vini biodinamici e vegani e, a partire da fine febbraio, accoglierà anche chi vorrà fermarsi per un aperitivo oltre che per la cena. Il ristorante prolungherà infatti l’attuale orario fino alle 23; si compone di una sala principale e uno spazio privato, ideale per eventi e meeting all’insegna di un’alimentazione sana, equilibrata e studiata per ogni tipo di esigenza.

Menù:
Il menu si compone di pietanze ideate e studiate da un team di chef e nutrizionisti affinché ogni pasto sia una sorgente di benessere e rispetto per la salute e le esigenze del nostro organismo, un atto d’amore nei confronti di anima e corpo. Grande spazio è poi consacrato a fiori eduli e spezie, a coronamento di ogni piatto, affinché lo stesso aspetto estetico sia fonte di nutrimento e ispirazione.

Perché è da provare:
Con l’arrivo della primavera, le grandi vetrate che custodiscono Soulgreen saranno spalancate, per offrire ai clienti piacevoli pause all’ombra delle torri del Bosco Verticale: i coperti saranno quasi raddoppiati grazie ad un dehor progettato per rendere unico l’aperitivo e per pranzi o cene al fresco.

Il nostro top tip:
Guilty free desserts, burgers ricchi di proteine ed anti-ossidanti, kale chips lasciate ad essiccare per tutta la notte nelle cucine di Soulgreen, oltre ad un’esplosiva selezione di smoothies, succhi estratti a freddo e sfiziose e bilanciate Soul Bowls per coccolare il palato, senza sensi di colpa: sono solo alcune tra le proposte in menù per colazione, pranzo, brunch o tea break, e da fine febbraio dalla mattina fino a tarda sera.

 

Soulgreen
Piazzale Principessa Clotilde, angolo Via Vespucci
Milano

 


Potrebbe interessarti anche