Fotografia

Peter Lindbergh in mostra alla Reggia di Venaria

Valentina Garola
10 gennaio 2018

White Shirts: Estelle Léfebure, Karen Alexander, Rachel Williams, Linda Evangelista, Tatjana Patitz & Christy Turlington, Malibu, 1988 © Peter Lindbergh (Courtesy of Peter Lindbergh, Paris / Gagosian Gallery)

Fino al 4 Febbraio gli spazi della Reggia di Venaria ospiteranno “Peter Lindbergh. A Different Vision On Fashion Photography”. Una personale del grandissimo fotografo di moda che ha immortalato, attraverso il suo obiettivo, numerosi volti celebri di modelle che hanno segnato la moda della fine del xx secolo: Cindy Crawford, Naomi Campbell, Linda Evangelista e molte altre, lanciando l’era delle top-model.

Protagoniste assolute della mostra sono 220 fotografie, scattate a partire dal 1978 fino ad oggi e accompagnate da materiale esclusivo, quale appunti personali, storyboard, elementi di allestimenti scenografici, polaroid, provini, spezzoni di film e gigantografie.

L’incipit della mostra sono le foto delle modelle degli anni Novanta, all’epoca ancora giovani e non conosciute dal grande pubblico, come Naomi Campbell, Cindy Crawford, Linda Evangelista, Christy Turlington e Tatjana Patitz.

  • Tina Turner, Paris, 1989 Stern © Peter Lindbergh (Courtesy of Peter Lindbergh, Paris / Gagosian Gallery). Azzedine Alaïa, S/S 1989

  • Naomi Campbell, Linda Evangelista, Tatjana Patitz, Christy Turlington & Cindy Crawford, New York, 1990 © Peter Lindbergh (Courtesy of Peter Lindbergh, Paris / Gagosian Gallery)

  • Paris, 1997 Vogue Italia © Peter Lindbergh (Courtesy of Peter Lindbergh, Paris / Gagosian Gallery)

  • Kadra Ahmed Omar, Kiara Kabukuru, Alek Wek, Debra Shaw Margareth Lahoussaye & Adia Coulibaly, Atelier Astre, Paris, 1997 Vogue Italia © Peter Lindbergh (Courtesy of Peter Lindbergh, Paris / Gagosian Gallery) Jean Paul Gaultier, Gaultier Paris, S/S 19

L’esposizione poi si dirama in altre 8 sezioni: Stilisti, Zeitgeist, dove sono rappresentate le questioni di genere e le affermazioni politiche, Danza, Camera Oscura, L’ignoto, dove emerge l’interesse del fotografo per la fantascienza, Il grande schermo e Icone dove lo spettatore può osservare quarant’anni di icone senza tempo della cultura pop, come Kate Winslet, Charlotte Rampling, Eddie Redmayne, Keith Richards e altre ancora. Tutte fotografie caratterizzate da un potente impatto emotivo.

Ogni capitolo dell’esposizione è arricchito da interviste e, in conclusione della mostra, una video installazione interattiva è stata allestita per coinvolgere direttamente i visitatori.

La mostra è realizzata dal Kunsthal di Rotterdam, in collaborazione con il curatore Thierry-Maxime Loriot e Peter Lindbergh, con il patrocinio della Camera di Commercio di Torino ed è organizzata dal Consorzio delle Residenze Sabaude.

 

Peter Lindbergh. A Different Vision On Fashion Photography
Dal 7 Ottobre 2017 al 4 Febbraio 2018
Reggia di Venaria, Piazza della Repubblica 4, Venaria


Potrebbe interessarti anche