Advertisement
Woman

#PFW: 20 dettagli di stile visti alle sfilate di Parigi da copiare subito

Martina D'Amelio
7 ottobre 2016
Louis Vuitton

Louis Vuitton

Anche la Paris Fashion Week è giunta al termine. Per chiudere in bellezza un mese intero di sfilate, non resta che osservare da vicino i 20 dettagli più cool delle passerelle di Parigi e prendere subito spunto, giocando d’anticipo in attesa della primavera-estate 2017.

Le stagioni climatiche sono sempre più imprevedibili e gli stilisti lo sanno bene: è proprio per questo motivo che le collezioni, sebbene continuino a rispettare nella maggior parte dei casi le scadenze canoniche, puntano a diversificare sempre di più, proponendo soluzioni utilizzabili d’estate e d’inverno. Gli ultimi defilè andati in scena nella Ville Lumière sono la prova vivente di ciò, con il loro crogiolo di tendenze dove a emergere è uno stile senza tempo ed età, per questo ancora più facile da copiare senza per forza attendere l’arrivo della primavera.

Iniziate a fare largo nel vostro guardaroba ad accessori stravaganti, abbinamenti raffinati e tagli impeccabili: lo stile à la parisienne che ha conquistato gli addetti ai lavori è pronto a contagiare anche voi.

  • Tornano gli orecchini a cerchio dalle proporzioni maxi: must-have quelli di Kenzo composti da micro mani, perfetti per esaltare anche il denim look più casual.

  • La logomania ritorna prepotentemente: Anthony Vaccarello dedica alla celebre sigla di Saint Laurent persino uno stiletto, già must-have.

  • La borsa a tracolla si fa sempre più mini e si indossa abbinata al micro porta-rossetto: tenetevi pronti a vederli entrambi ovunque, grazie a Valentino.

  • Parigi non conosce mezze misure: mignon o maxi. Balenciaga opta per la seconda, portando in passerella big shoppers da luxury supermarket abbinate a stivali-décolléte che fasciano la gamba a mo’ di leggings.

  • Ricami in trasparenza e dettagli lingerie la fan da padrone, meglio se accostati a tessuti contrastanti come sulla passerella di Céline.

  • Il maxi bangle metallico si indossa sulla maglia a maniche lunghe: un dettaglio di stile facilissimo da copiare visto sulla passerella di Loewe.

  • Tutte abbiamo almeno una maglietta con le scritte. Non esitate a sfoggiarla abbinandola a romantiche gonne in tulle a contrasto, come sul catwalk di Dior.

  • I pantaloni diventano arricciati sulla vita altissima, come quelli proposti da Stella McCartney.

  • Gli accessori più cool sono in pelle traforata, come le ballerine e la borsa di Chanel.

  • La biker jacket è il capospalla più visto alle sfilate di Parigi: meglio se micro e decorata come quella di Alexander McQueen.

  • A volte per esaltare il look basta una cover. Lo sa bene Louis Vuitton, che propone in passerella la speciale smartphone case ispirata all’iconica trunk Petite Malle, trasformando l’iPhone in una luxury pochette.

  • La maglia è in filo di lurex, meglio se coloratissimo: un dettaglio di stile tutto da copiare visto sulla passerella di Balmain.

  • Il manico rigido è destinato a spopolare ancora, come dimostrano le borse della Maison Chloé: perfette da abbinare ai bracciali lettering personalizzabili.

  • Purple e red. Non ci avevate mai pensato? Re Giorgio propone l’insolito abbinamento sulla passerella di Emporio Armani.

  • La maxi collana ha il pendente di pietra sorretto dalla catena in plexi, come quella vista sulla passerella di Givenchy (da abbinare al micro purse, questa volta portato al collo).

  • Bentornata, zeppa! Bellissime quelle simil platform e bicolor viste sulla passerella di Miu Miu.

  • Righe su righe a contrasto in perfetto pijama style ritornano sul catwalk di Nina Ricci.

  • I micro guanti sono uno degli accesori più parigini che ci siano: bellissimi quelli di cristalli dai richiami anni Venti visti da Lanvin.

  • La tuta d’ispirazione workwear con maxi tasche diventa romantica grazie alla leggera colorazione pastello: un’idea firmata Hèrmes.

  • Proporzioni over per spalle e maniche sono una delle tendenze della prossima stagione calda, da abbinare a contrasto con cinture strette in vita come sulla passerella di Isabel Marant.


Potrebbe interessarti anche