Green

Piazza Duomo diventa verde ed esotica grazie a Starbucks

Flaminia Scarpino
25 gennaio 2017

visita-duomo-milano

Piazza Duomo a Milano cambia look grazie a un progetto di restyling total green. Ma state tranquilli, nessuno toccherà la cattedrale simbolo della città meneghina.

Sponsor dell’operazione è Starbucks che, prossimo ad aprire in città, ha vinto il bando istituito dal Comune per il progetto di rinnovamento della piazza, che si prepara dunque a ricevere palme, banani e fioriture che cambieranno con l’alternarsi delle stagioni per garantire colore tutto l’anno.

Il progetto, che ha ricevuto il benestare della Soprintendenza – sottolinea l’Assessore al Verde Pierfrancesco Maran –, dimostra come queste forme di collaborazione tra pubblico e privato siano proficue nel trovare soluzioni che rendano più belle e curate le aree verdi della città. Le piante sempreverdi daranno un tocco esotico alla piazza, mentre gli alberi attualmente presenti verranno ripiantati in altre aree di Milano. Ringraziamo sia Starbucks che Konica Minolta Business Solutions Italia, lo sponsor che ha garantito cura e decoro all’area negli ultimi tre anni”.

aiuoleduomo1-1024x690

L’iniziativa, che sarà realizzata nell’arco di un mese, è stata pensata nel dettaglio per riuscire a riempire una piazza così ampia ma soprattutto simbolica: saranno dunque presenti arbusti, graminacee e piante perenni, che faranno da cornice alle grandi foglie dei filari di palma e di banano.

Le fioriture saranno alternate durante le stagioni in diverse tonalità di rosa: un tappeto di bergenia è previsto per le giornate primaverili, grandi fiori d’ortensia, Vanille Fraise e ibisco per il sole estivo, mentre grandi canne cinesi arricchiranno di sfumature l’autunno. Al tappeto di ghiaia scura – alimentato da un impianto automatico – il compito di esaltare per contrasto i colori.

Sullo sfondo del giardino non sarà presente solo l’imponente Duomo, ma anche un’installazione opera dell’architetto milanese Marco Bay, già autore di altri lavori dell’Hangar Bicocca, della Deutsche Bank e della Serenissima in via Turati.

Milano come al solito pensa in grande e questa volta anche esotico, per regalare ai cittadini un’oasi verde in centro città: i lavori inizieranno già da questa settimana e le piante già presenti nella aiuole saranno riutilizzate in altre zone.


Potrebbe interessarti anche