Fashion

Piccole tendenze per il prossimo autunno

staff
31 luglio 2011


La moda, si sa, non va mai in vacanza. E così, nonostante siamo in piena estate, è sicuramente utile dare un’occhiata a ciò che vedremo nei negozi durante la prossima stagione. Come vestiranno i più piccoli nell’autunno-inverno 2011? Abbandonati i colori accesi e il bianco che hanno caratterizzato le collezioni estive, è tempo di nuove tendenze. Dopo il mare e la spiaggia, è l’ora della città: l’urban style torna alla ribalta ma in una veste completamente rinnovata, casual e chic allo stesso tempo.
Boss bambini interpreta questo stile proponendo per i maschietti capi basic ispirati al mondo del cinema, ma anche soprabiti e giacche. Questi capi classici raggiungono la massima vestibilità grazie all’applicazione di tasche e all’uso di tessuti come il fustagno e un particolare cotone che ricorda la flanella. Tocchi di rosa peonia ravvivano i colori prettamente invernali, come il marrone, il nero e il grigio. L’insolito colore ritorna nella collezione bimba, dando un’allegria particolare anche ai capi più seri, come il parka in nylon provvisto di cintura in vita, essenziale tocco di femminilità. La lana fredda rimane l’essenza di questo stile urbano.
Anche DKNY segue la stessa tendenza, reinterpretandola però in chiave navy: il blu sembra diventare il colore dominante, abbinato al grigio marna e al rosso rubino, e le righe nautiche appaiono sui capi, non senza modaioli inserti glitter per le bambine. Non mancherà anche una riscoperta dello stile militare: il parka rivisitato sarà il vero must have della stagione, presentato sia nella versione femminile che in quella maschile.
Dello stesso avviso sembra essere il marchio Marithé+François Girbaud, che propone una collezione all’insegna del militar chic. Quest’ultimo spesso si unisce al look marinaresco, creando nuovi e sorprendenti contrasti: le gonne si abbottonano, gli abiti hanno le bretelle. Anche i volumi si scontrano: a lunghi piumini si affiancano bomber più corti; i dettagli in mylar, lurex e perle danno un tocco di femminilità in più. I colori invernali tipici come il blu scuro, il verde-grigio e il viola vengono ravvivati da tocchi di rosso peperoncino e fucsia.
I rossi ravvivano anche i capi sulle tonalità del beige che contraddistinguono la sofisticata collezione di Chloé per le bambine: abiti in seta, ma anche maglioni di mohair impreziositi da luccicanti paillettes. Indispensabile poi per le più chic la giacca a vento di piuma in nylon lucido con colletto di velluto e inserti di pelle beige. Anche lo stile marinaresco è interpretato dal marchio in chiave bon ton: le giacche sono color blu navy, arricchite da finiture in shearling.
E proprio il navy sembra lo stile scelto da Timberland per il prossimo autunno-inverno: questa volta si sposa col vintage, sottolineando il forte legame tra il marchio e il mondo dell’artigianato. Il classico montgomery morbido è attualizzato da inserti in vera pelle e toppe in velluto, e va rigorosamente abbinato al cappello da marinaio. L’indaco si unisce al blu, al grigio e al lavanda, ma non mancano anche qui gli essenziali tocchi di rosso. Timberland non trascura il lato sportivo, proponendo morbide felpe e parka a prova di sci. La silhouette di questi capi è assolutamente dinamica, adatta alle temperature più estreme e ai più svariati movimenti.
Stile urban, militare e navy, paillettes e cura dei dettagli, colori invernali ravvivati con le tonalità del rosso: nuove piccole tendenze per il prossimo autunno.

 

Martina D’Amelio


Potrebbe interessarti anche