Leggere insieme

Piccoli e grandi lettori crescono: Flashbook letture a ciel sereno

Marina Petruzio
3 maggio 2014

marina

L’insegnante di Alice soleva leggerle ad alta voce nel parco. E chi non ama starsene sdraiato in un prato, il cappello calato sugli occhi per ripararli dal sole, un filo d’erba tra le labbra a leggere un buon libro o stare seduto su sdraio e panchine nei parchi urbani di tutto il mondo in una giornata di festa in compagnia del proprio libro? O leggere per un gruppo di bambini, dopo aver giocato, tutti in circolo tesi all’ascolto…?
Dalle idee più semplici, dai nostri piaceri personali possono nascere iniziative interessanti, come questa.

Nasce due anni fa Flashbook letture a ciel sereno su iniziativa dell’associazione MaMi-Mamme a Milano, subito sostenuto da Libri e Marmellata e Letteratura per l’Infanzia, blog e gruppi facebook rinomati, per promuovere la lettura a voce alta.
Particolarità del progetto è che tutti possono partecipare, basta iscriversi: associazioni, genitori, nonni, promotori di lettura, insegnanti, non è necessario avere figli ma amare la letteratura per l’infanzia e desiderare leggere ad alta voce.
Così in breve e grazie a FlashBook si legge nei parchi, sotto gli alberi, nei giardini, nelle piazze, nelle biblioteche e nelle scuole. Si legge e ci si diverte un po’ dappertutto.
Da nord a sud, da est ad ovest, come dimostra l’ultima edizione straordinaria di Flashbook dal titolo “Leggere senza stereotipi”, nata dall’esigenza di sollevare l’unica voce possibile in contrapposizione alla sterile polemica partita da Venezia sulle presunte fiabe gay: leggere ad alta voce gli albi della condannata bibliografia per conoscerli e farli conoscere. Leggerli tutti non tenerli chiusi.
Così, a partire dal 5 marzo, Giornata Mondiale della Lettura ad Alta Voce, sino al 19 marzo, Festa del Papà, si è letto in 16 regioni d’Italia, 49 i libri proposti dall’Associazione SCOSSE, intitolata appunto Leggere senza Stereotipi. 135 le letture, 412 i libri letti in totale per sottolineare in prima persona che “Non ci sono storie giuste o sbagliate. Ognuno ha la sua storia, ogni storia è un po’ speciale. E noi le vogliamo leggere tutte”.
Perché leggere aiuta a crescere, ad ogni età, contribuisce ad esercitare il libero arbitrio, il formarsi delle proprie idee… senza stereotipi, appunto!

Ora Flashbook letture a ciel sereno torna a Luglio nell’edizione tradizionale, la terza, che con queste premesse ci aspettiamo ricca di libri e letture, di animatori, di tante voci che uniscano il paese col più ampio panorama di argomenti trattati e favole per viaggiare felici in mondi molto, molto affascinanti.
Per cui, mi raccomando, ricordiamoci di mettere un libro in borsa quando usciamo, ai libri piace stare all’aria aperta ed alle favole piace essere lette ad ogni ora del giorno.

A risentirci tra quale mese su queste pagine per parlare ancora di FlashBook e del programma di letture estive, mentre per gli aggiornamenti quotidiani non dimenticate di iscrivervi e consultare la pagina Facebook.

Buona lettura a tutti!

Marina Petruzio

FlashBook Letture a ciel sereno
www.facebook.com/flashbook.italia
www.ma-mi.it
www.libriemarmellata.it
www.facebook.com/letteraturainfanzia


Potrebbe interessarti anche