Advertisement
News

Palais Lumière, Clini: “Espressione della bellezza di questo secolo”

staff
29 agosto 2012

Il Palais Lumière, la torre di Pierre Cardin che svetterà a 255 metri di altezza su Marghera illuminando la Laguna di Venezia è “espressione della bella di questo secolo”. A dirlo è stato il ministro dell’Ambiente, Corrado Clini che ha preso parte all’inaugurazione di ‘Palais Lumière: una scultura abitabile’ presso il Concept Créatif Internationale Pierre Cardin a Maghera, evento collaterale alla 13esima Biennale di Architettura di Venezia.

“Quello di Cardin – ha proseguito Clini – è un messaggio molto forte rivolto all’Italia, ossia che si posono fare cose nuove e innovative. Un esempio che si possono fare cose belle sia dal punto di vista economico e dell’innovazione. Il 24 agosto – ha ricordato il ministro – abbiamo avuto un lungo Consiglio dei Ministri dedicato alle strategie di crescita per il Paese. Credo che l’investimento in innovazione su un territorio prezioso come quello di Marghera rappresenti un motore di sviluppo per questo secolo”.

Presente anche lo stilista francese di origine veneta che ha evidenziato che “ben 6000 persone lavoreranno alla realizzazione del Palais Lumière e abbiamo voluto, in questo tempo di crisi e difficoltà economiche, che fossero tutte maestranze del Veneto, perché qui c’è il miglior artigianato del mondo”. Innovazione, rispetto per l’ambiente, “un’opera cultura ma anche sociale”, ha concluso.

Il presidente del Veneto, Luca Zaia ha magnificato il progetto voluto dallo stilista francese.” C’è una data certa – ha detto il presidente – la torre vedrà la luce nel 2015 e Cardin ce la può fare. E’ un progetto che è frutto di un lavoro di squadra tra Regione, Provincia e Comune e governo. Il Veneto se la gioca di fronte al mondo perchè anche la Russia e la Cina erano molto interessate. Con quest’opera Pierre Cardin si è garantito l’immortalità”.

Infine , il sindaco di Venezia, Giorgio Orsoni che ha auspicato che il Palais Lumière possa ” far procedere Marghera verso quella riconversione e apra una stagione di vitalità dal punto di vista imprenditoriale e produttivo”.

 

Fonte: APCOM


Potrebbe interessarti anche