Advertisement
News

Pierre Mantoux acquisisce il brand di beachwear Passo Jazz

staff
15 marzo 2011


La griffe guidata da Patrizia Giangrossi – con le figlie Chiara e Costanza Ferraris – ha acquisito Passo Jazz, brand di raffinata “couture da spiaggia” rivolto ad una sofisticata clientela internazionale.
L’acquisizione rientra nella strategia della storica azienda milanese, divenuta famosa per aver fatto della calzetteria un terreno di sperimentazione fashion e per aver fatto diventare “la calza” un accessorio glamour, adatto anche ai look di passerella .
La naturale estensione di gamma quindi, verso l’abbigliamento estivo e balneare, che ha già riscontrato notevoli successi con la linea Pierre Mantoux Beachwear, si completa e rafforza con un brand eclettico, in risposta alla crescente richiesta dei clienti piu’ esigenti, affini al mondo Pierre Mantoux, per abbracciare un piu’ ampio contesto di relazione con le consumatrici, dando loro molteplici occasioni e motivi per riscoprire la creatività tutta italiana.
Il nuovo marchio – appena acquisito – nasce dalla spiccata creatività di Piera Pischedda non solo eclettica maître à penser della griffe ma anche artefice di una collezione rivolta a donne dall’eleganza innata, jet-setter in perenne viaggio nelle più esclusive mete estive.
“Con questa acquisizione”, afferma Patrizia Giangrossi, titolare di Pierre Mantoux, “abbiamo scelto di ampliare il nostro target di riferimento, scegliendo di venire incontro anche ad una clientela di altissimo livello dalle esigenze particolari, sia in termini di qualità che di destagionalizzazione del prodotto”.
Passo Jazz diventerà così un microcosmo all’interno dei negozi Pierre Mantoux.
I capi saranno infatti in vendita a partire da marzo con la stagione Primavera-Estate 2011 non solo nelle boutique monomarca di Milano e Genova, ma anche nelle piu’ importanti e selezionate boutique italiane di abbigliamento mare.
 

Luca Micheletto


Potrebbe interessarti anche