News

Pineider apre a Shanghai

staff
28 marzo 2012

Pineider ha annunciato la prossima apertura del primo monomarca a Shanghai.
Pineider ha iniziato solo alcuni anni fa la distribuzione dei propri prodotti in Asia e vanta ora un’ottima rete distributiva in Sud Corea e in Giappone. Attualmente Pineider continua l’espansione del marchio a livello internazionale con l’apertura di un negozio monomarca a Shangai con il partner locale Shanghai Kingmax, una società di import export, impegnata nella distribuzione dei migliori marchi di lusso mondiali con negozi a Shanghai, Suzhou, e Hangzhou.
Il negozio monomarca Pineider di Shanghai si trova nella nuova Yifeng Galleria, un complesso da poco ristrutturato, su cinque livelli, che ospita esclusivamente flagship stores (il negozio Pineider è al numero 209) e concept stores di lusso.
Il negozio Pineider di Shanghai, realizzato su modello dei negozi monomarca Pineider nei colori nero e bianco, è studiato per accogliere e presentare al meglio le varie categorie di prodotto: dalla pregiata pelletteria per lavoro, viaggio e tempo libero, agli strumenti da scrittura e alla esclusiva carta, oltre alle aree dedicate specificamente alla carta personalizzata e agli accessori.
“Abbiamo scelto di aprire il primo negozio Pineider in  Cina in una delle location più prestigiose di Shanghai e oltre alla grande fiducia che riponiamo nel marchio Pineider speriamo che Pineider diventi sempre più conosciuta alle persone che amano le migliori cose che la vita offre”, ha dichiarato CK Ip, CEO di Shanghai Kingmax.
“Siamo molto orgogliosi della prossima apertura del primo flagship store Pineider in Cina, che rappresenta per noi un punto molto importante nello sviluppo della distribuzione del nostro marchio nei paesi asiatici. Dopo il successo di Pineider in Corea del Sud e in Giappone, non vediamo l’ora di entrare, ora, nel mercato cinese. Il nuovo negozio Pineider a Shangai darà l’opportunità di poter acquistare direttamente i nostri prodotti, che sono il risultato di oltre due secoli di manifattura e di storia italiana. Ci impegnamo, come sempre a mantenere l’altissimo livello dei nostri materiali e della nostra artigianalità che da sempre contraddistingue Pineider”, ha aggiunto Alberto Bollini, CEO di Pineider.


Potrebbe interessarti anche