Men

Pitti 85: Business, cultura, piacere e intrattenimento

Alberto Corrado
5 gennaio 2014

pitti_u_85_it

Ad aprire la kermesse del fashion, agli albori dell’anno nuovo, ci penserà Pitti Uomo 85, manifestazione di punta a livello internazionale per le collezioni di abbigliamento e accessori uomo, che animerà la Fortezza da Basso di Firenze dal 7 al 10 gennaio 2014.

Come sempre non mancheranno le novità. La formula collaudatissima di Pitti, infatti, darà voce all’eccellenza delle aziende del made in Italy, alla ricerca fashion più aggiornata, fino al supporto ai giovani talenti.
Fulcro della kermesse le mille interconnessioni di moda, arte, sport, design e musica con un focus deciso sull’internazionalità, confermato dalle numerosissime partecipazioni estere.

Saranno oltre 1030 i marchi di Pitti Uomo, a cui si aggiungono le 70 collezioni donna protagoniste a Pitti W, dove non mancheranno diverse aree del salone dedicate alle anticipazioni anche della Moda Donna e che animeranno la tredicesima edizione del salone satellite.

I 30.000 visitatori attesi avranno a disposizione oltre 59.000 i metri quadrati di superficie espositiva suddivisi in 10 tappe in cui si articola il percorso dentro la moda uomo: Pitti Uomo, Make, Pop Up Stores, I Play, Urban Panorama, My Factory, Futuro Maschile, Touch!, l’Altro Uomo, New Beat(s).

Non mancheranno i Guest Designer, che per questa edizione saranno Diesel Black Gold, linea disegnata da Andreas Melbostad, per Pitti Uomo 85 che presenterà in anteprima assoluta, con un fashion show, la collezione uomo alla Stazione Leopolda, e Barbara Casasola di Pitti W.
La giovane stilista di origini brasiliane basata a Londra realizzerà un evento speciale per Firenze e Pitti W, nel tardo pomeriggio di giovedì 9 gennaio.

Tra i progetti speciali partiamo da Pitti Discovery Special Project che quest’anno sarà N°21 di Alessandro Dell’Acqua con il debutto della sua collezione uomo, mentre Pitti Italics ospiterà il ritorno della talentuosa Stella Jean protagonista di una sfilata evento.

Tra gli altri protagonisti Chiara Boni con la sua linea prêt-à-porter, La Petite Robe, Who Is On Next? Uomo 2013 e i suoi vincitori, Super Duper Hats, eclettica collezione di cappelli, e Casamadre, brand di calzature e molto altro ancora.
Guest Nation di gennaio 2014 sarà l’Ucraina “che recentemente si è distinta come una delle realtà più interessanti della ricerca fashion oggi, uno dei paesi in grado di abbinare a una struttura industriale forte e qualificata, una diffusa cultura di design contemporaneo”.

Alberto Corrado


Potrebbe interessarti anche