Advertisement
Men

Pitti Uomo 87 approda a Firenze

Valentina Nuzzi
13 gennaio 2015

cover

È stata inaugurata oggi a Firenze la 87esima edizione di Pitti Immagine Uomo, la manifestazione di riferimento a livello internazionale per la moda maschile ed il lifestyle contemporaneo. A caratterizzare l’evento sono ancora una volta le aziende di eccellenza del nuovo classico, i marchi dedicati al mondo dell’accessorio, ma anche lo sportswear tanto in voga negli ultimi tempi e le avanguardie legate alle nuove correnti luxury underground. Un progetto emergente coinvolge inoltre le anteprime sulle collezioni donna, rendendo Pitti un appuntamento imperdibile non solo per gli addetti ai lavori della moda maschile ma anche per l’universo fashion inteso nella sua globalità, con uno sguardo speciale rivolto al mondo dell’arte (inevitabile, in una città come Firenze) e del bien vivre. Quest’anno marca di fatto un record di partecipazioni per la manifestazione: 1119 marchi, a cui si sommano le 66 collezioni donna di Pitti W.

Tra gli appuntamenti cult di questa stagione vi segnaliamo:

– la prima sfilata di Marni Uomo giovedì 15 gennaio alle 19 al Museo Marino Marini di Firenze
– l’evento di Hood By Air, special guest di questa edizione, mercoledì 15 gennaio alle 21 a Villa Mariano
Cloakroom: la nuova performance di Tilda Swinton e Olivier Saillard, direttore del Palais Galliera di Parigi, giovedì 15 gennaio nel Saloncino della Pergola
– Il debutto al Pitti di Pretty Green, il marchio britannico fondato da Liam Gallagher, ex leader degli Oasis
– la sfilata di Andrea Incontri, Designer Project di Pitti 87, che si terrà mercoledì 14 gennaio alle 18 nella cornice di Palazzo Corsini
Unconventional, il nuovo progetto dedicato a 20 brand internazionali selezionati per il loro stile luxury underground
Pop-eye, spazio dedicato all’eyewear che approfondisce il legame tra occhiali e moda

The Latest Fashion Buzz, progetto di Pitti in collaborazione con L’Uomo Vogue e GQ Italia che mira a lanciare talentuosi fashion designers internazionali

Dato che il tema-guida del salone di questo mese è walkabout Pitti, ovvero la riscoperta del viaggiare a piedi, non ci resta che augurarvi una serena camminata tra gli stand più interessanti ed innovativi di questa stagione.


Potrebbe interessarti anche