News

Pitti Uomo 91: Sartori debutta a Z Zegna

Flaminia Scarpino
11 gennaio 2017

slidealessandro-sartori-portrait-officiel-new-1

Pitti Uomo 91 segna l’esordio di Alessandro Sartori e del nuovo profilo stilistico di Z Zegna, etichetta di cui è diventato direttore creativo a febbraio 2016.

Lo stilista ha deciso di debuttare al Teatrino Lorenese di Firenze con la presentazione di una collezione che s’ispira al mondo sportivo della fine degli anni ’70, in memoria della linea di abbigliamento sciistico lanciata da Ermenegildo Zegna in quegli anni.

I capi ideati da Sartori propongono un nuovo progetto di lifestyle: innovativo, giovane, pensato per uomini dinamici e con uno stile di vita frenetico.

La linearità, il buon gusto, le nuances di nero matte, bianco, grigio asfalto mélange, cammello chiaro, rosso chili e senape, esaltano il Techmerino e la lana, protagonisti assoluti della collezione. Il Techmerino, in particolare, è utilizzato in tutta la sua versatilità, dalla tuta di sci di punta dotata di Icon Warmer alle 30 sneakers ultra leggere, pratiche e curate nel design, per un connubio perfetto tra abbigliamento tecnico e comfort.

Se Z Zegna ha puntato su Firenze, Ermenegildo Zegna Couture si prepara invece alla fashion week meneghina, con la sfilata prevista per il 13 gennaio.


Potrebbe interessarti anche