Leggere insieme

Pizzicamì Pizzicamè e la strega

Marina Petruzio
24 gennaio 2016

IMG_3228

Pizzicamì Pizzicamè e la strega è un albo divertente e gentilmente irriverente, ormai un classico per bambini, di Henriette Bichonnier, ironicamente illustrato da Pef e che attualmente si trova edito da Edizioni EL nella collana Storie e rime.
Voglio ricordarla così Gianna Vitali, fondatrice della Libreria dei Ragazzi di Milano, assieme a Roberto Denti, compagno di una vita, privata e professionale, che ci ha lasciati la notte tra il 13 ed il 14 Gennaio. La voglio ricordare tra i suoi libri, con un albo che mi consigliò proprio lei.
Se vuoi chiedimi…mi arrivò alle spalle, gentile e riservata.
Io titubavo davanti ad una parete di albi, cercavo una storia divertente, volevo regalare delle sane risate a Tommaso, allora quattrenne, che chiedeva a gran voce di ridere la sera con un bel libro in mano, tutti e tre insieme.

FullSizeRender

Gianna vorrei un libro che faccia ridere
Non esitò un secondo, senza neppure voltare gli occhi allungó la mano destra e prese proprio quel libro. Quello che cercava, che voleva prendere.
Pizzicamì Pizzicamè e la strega.
Non sai le risate con i miei nipoti! Lo avrò letto non so più quante volte e finiamo sempre per pizzicarci, farci il solletico, raccontare barzellette e loro giù a ridere. Me lo chiedono ancora adesso che sono un po’ più grandi.

E mentre me lo descriveva le veniva veramente da ridere al ricordo.
Quando uscii dalla libreria ero contenta e mi sorpresi a sorridere, non per l’albo, no, ma per come Gianna me lo aveva raccontato, parlandomi dei pizzicotti che si davano con i nipoti e le risate, dell’ allegria che poneva in quel racconto che era diventato intimo, ma che lei elargiva a piene mani come un dono.
Credo in quell’occasione, e mai come ora, di aver portato a casa quella sera qualcosa di più di un albo illustrato estremamente divertente.
Irresistibili le illustrazioni di Pef quanto la storia di questa strega sprovveduta, la cui unica colpa è quella di essere ghiotta di teneri bambini che, a seconda della stagione –  sì. perché i bambini con varicella, orecchioni, scarlattina, rosolia e il naso che cola sono virulenti e attaccano malattie – preleva direttamente dalle scuole e porta in volo direttamente sulla sua scopa lontano lontano, oltre i monti e le valli, al di là dei fiumi e dei boschi. Impossibile recuperarli. I bambini erano perduti e ai genitori non restava che strapparsi i capelli.

IMG_3231

Tutto questo sino all’incauto rapimento di Pizzicamì e Pizzicamè, due irriverenti fratelli. Poco valse il pensare assorto a leccornie assortite e ricette per cucinarle, i due monelli avevano argomenti e voce da far perdere la testa, da far confondere chiunque con quel gioco del Pizzicamì e Pizzicamè, e giù coi pizzicotti; del Pungimì e Pungimè, che se rispondi Pungimè per sbaglio perché presa dai tuoi pensieri ti riempiono il sedere di spilli; del Picchiamì e Picchiamè, ed anche qui occhio a non rispondere sopra pensiero! Ed è sul Spingimì Spingimè che la strega, furba anche lei!!, ormai confusa ed infuriata, capitola definitivamente, precipitando come un sasso dalla sua vecchia scopa meccanica, andando ad affogarsi nelle acque nere e profonde di un fiume.

IMG_3233

Morta la strega, scampato pericolo…insomma, scampato! Se mentre c’era la strega in circolazione i genitori rifiutavano di mandare a scuola i loro piccoli, morta la strega, ignoranti i bambini, ai genitori non par vero di liberarsi di buffonate e storielle irriverenti e filastrocche demenziali, versacci e ridarelle. Rimandarono così tutti quanti i piccoli somari immediatamente a scuola. Quello che ancora oggi non si sa è se le maestre ne furono contente…
A proposito, qualcuno di voi sa come si chiama il campiono russo di corsa campestre?
No?
Andrei Perboskj!

Grazie Gianna, per questo e per tanto altro.

IMG_3234

 

Pizzicamì Pizzicamè e la strega
di Heriette Bichonnier illustrat da Pef
In Storie per ridere
Traduzione: Giulio Lughi
Edito: EL Einaudiù
Collana: Rime e storie
Euro: 10,00
Età di lettura: per tutti!


Potrebbe interessarti anche