News

Ports 1961: in arrivo store a Milano e Londra

Lucrezia Brunello
4 giugno 2013

Ports 1961, brand dallo stile raffinato per uomo e donna, si prepara a nuove aperture in Europa dopo la conquista della Cina, culminata con la quotazione alla borsa di Hong Kong. In una conferenza stampa Fiona Cibani, direttore creativo globale, e Ian Hylton, lo stilista che si dedica in modo specifico alle collezioni maschili, hanno annunciato l’apertura di una boutique a Milano entro il 2015 – in occasione dell’Expo – e di un’altra a Londra.

Da due anni, dopo la nascita di Ports 1961 Italia, la Maison sembra voler puntare al cuore dell’eleganza mondiale, Milano, dove presenta la sua collezione ispirata a Gianni Agnelli e all’Aga Khan, icone di stile e lusso, e alle opere di Rainer Lagemann, Martin Pfeifle, Jason Martin. “Il nostro è un fashion condizionato da comfort, fisicità, viaggi, eleganza”, spiega Fiona. Sottilissimi tessuti “double” made in Italy con motivi Principe di Galles, nylon e jersey o due cotoni leggeri resistenti all’acqua; il tutto declinato in tinte estive: dall’arancio al cobalto per arrivare all’indaco e al viola.

Lucrezia Brunello


Potrebbe interessarti anche