News

Ports 1961 investe in Italia

Lucrezia Brunello
23 dicembre 2013

ports

Ports 1961 ama l’Italia e lo confermano l’headquarter a Milano e un negozio di prossima apertura nel Quadrilatero della moda.
Dopo il debutto in Italia nel 2011 con la presentazione della collezione maschile e nel 2012 della sfilata a Milano Moda Donna, l’azienda è sbarcata nella metropoli italiana con un headquarter in via Amedei, dove attualmente lavorano circa 46 persone. Ma intanto si pensa anche al futuro con un progetto in via di definizione per il primo punto vendita italiano nel Quadrilatero, la cui apertura è prevista entro il terzo trimestre del 2015. Nel 2014 sarà la volta della Cina con un flagship di 1.800 metri quadrati in Nanjing road a Shanghai e a uno store di mille metri quadrati a Hong Kong in Canton road. Probabile anche un’apertura a Londra dove si sta iniziando a cercare una location.

Intanto fervono i preparativi per i due grandi eventi che prenderanno luogo a Milano: la sfilata menswear di Milano moda uomo il 13 gennaio alle 11.30 a Palazzo Serbelloni e la presentazione da Banner in febbraio della nuova Bag n. 10, ispirata alla Blouse n. 10, una camicia in cotone egiziano, capo iconico e best-seller del marchio. A maggio i riflettori saranno puntati su una collaborazione speciale con un famoso artista per una capsule collection che sicuramente attirerà l’attenzione della stampa e degli amanti della Maison.
Lucrezia Brunello

Potrebbe interessarti anche