News

Prada apre a Osaka il suo primo freestanding store

staff
16 luglio 2013

Prada_Osaka_Shinsaibashi_ext002_Nacasa & Partners

Prada ha inaugurato ad Osaka il suo primo freestanding store nella lussuosa area di Shinsaibashi. Progettato dall’architetto Roberto Baciocchi, il negozio dedicato alle collezioni maschili e femminili di abbigliamento, pelletteria, accessori e calzature si sviluppa su cinque livelli, per una superficie totale di circa 1500 metri quadrati e un’altezza di 30 metri.

Prada_Osaka_Shinsaibashi_ext005_Nacasa & Partners

L’imponente facciata esterna, che rende omaggio all’artista Carlos Cruz-Diez, si compone di una struttura di lame retroilluminate in alluminio color oro e acciaio lucido, che creano un originale effetto cinetico sia diurno sia notturno. Un ampio ingresso è delineato da due vetrine.

Prada_Osaka_Shinsaibashi_int012_Nacasa & Partners

Ambienti caratterizzati da atmosfere esclusive definiscono ciascun livello e sono enfatizzati da una sequenza di aperture a soffitto, che crea un particolare collegamento visivo fra i piani e si conclude con un lucernario trasparente.

Prada_Osaka_Shinsaibashi_int016_Nacasa & Partners

Al piano terra, mobili in acciaio lucido e cristallo, con fondali in tela verde e basi in marmo nero, valorizzano le collezioni di pelletteria e accessori maschili e femminili. Il disegno a scacchi in marmo bianco e nero, identità storica di Prada, assume un effetto quasi optical. Banchi espositivi con dettagli in saffiano colorato e sedute in velluto verde completano l’ambiente. Una scala in marmo nero Marquina, incorniciata da pannelli di metallo bronzato, si sviluppa intorno al volume dell’ascensore, realizzato in cristallo e metallo brunito.

Prada_Osaka_Shinsaibashi_int18_Nacasa & Partners

Al primo piano, lo spazio è definito da pareti in tela verde con buche espositive dedicate alla pelletteria e alle calzature femminili; l’arredo è completato da sedute in velluto verde e tavoli in cristallo e acciaio lucido.

Prada_Osaka_Shinsaibashi_int024_Nacasa & Partners

Al secondo piano, dedicato all’abbigliamento donna, pareti in tela verde ed espositori in lame di perspex si affiancano a tavoli di forma geometrica e ai sinuosi divani in velluto verde “Clover Leaf”, progettati da Verner Panton e riprodotti in esclusiva per Prada.
Gli ultimi due livelli, che fanno da sfondo alle collezioni maschili, sono caratterizzati da pavimento a doghe sottili e pareti in legno di ebano. Preziose teche e banchi in metallo color palladio conferiscono carattere a tutto lo spazio, completato da divani in pelle di struzzo color ruggine e da tappeti in moquette testa di moro.


Potrebbe interessarti anche