Premio Tv 2014: vincitori, perdenti e grandi esclusi

Marica Cammaroto
11 marzo 2014

download

Come ogni anno, presso il teatro Ariston di Sanremo, si è svolta la 54esima edizione del Premio Tv 2014 – Premio Regia Televisiva e come ogni anno, la manifestazione ha rivelato grosse sorprese.

Le categorie “hot” erano precisamente le seguenti: Trasmissione dell’anno, Miglior Personaggio femminile dell’anno, Miglior Personaggio maschile dell’anno, Miglior Programma web, Fiction campione d’incassi e Miglior Evento straordinario tv. I vincitori delle rispettive categorie non erano poi così scontati, visti i risultati.

Flavio-Insinna-Premio-TV-2014_980x571

Se alcune vittorie, per esempio quella del Miglior Personaggio femminile dell’anno vinta dalla Littizzetto nazionale, o quella del Miglior Programma Web, vinta dall’immenso Fiorello erano abbastanza ovvie, altre vittorie lasciano un po’ sconcertati i telespettatori: udite udite, la Trasmissione dell’anno risulta essere “Affari tuoi condotta dal buon Insinna.

Dunque, nessuno sta a sindacare sulla bravura di Insinna con “i pacchi”, ma sembra che la tv satellitare e digitale che comprende canali quali Real Time, Dmax e Focus non sia stata minimamente presa in analisi da coloro i quali hanno assegnato questo premio. Che dire degli ascolti clamorosi di MasterChef con un Cracco amato da grandi e piccini? Che dire di programmi come Bake Off o X-Factor che hanno realizzato ascolti di tutto rispetto? Questi programmi non risultano nemmeno nella Top 20 dei programmi di maggior successo e ciò appare davvero bizzarro. Inoltre, non essendo presente la categoria Personaggio Rivelazione, il dubbio è che vengano sempre premiati i “vecchi” volti della tv nostrana: da Bonolis alla Carlucci, dalla De Filippi a Carlo Conti. La speranza è che negli anni a venire, programmi di successo di altre reti che non siano Mediaset e Rai vengano considerati come prodotti di qualità.

Insomma, per ora, niente di nuovo all’orizzonte: sembra sempre che cambi tutto e invece, non cambia mai nulla.

Marica Cammaroto