Design

Presentata la 55ª edizione del Salone del Mobile

Davide Chiesa
23 febbraio 2016

salone0

Lo scorso 11 febbraio nella prestigiosa sala del Unicredit Pavilion, disegnato da Michele De Lucchi, si è svolta la press preview della 55ª edizione del Salone del Mobile di Milano, presentata dalla conduttrice televisiva Camila Raznovich. Ospiti d’eccezione il Viceministro Carlo Calenda in video call, il Sindaco di Milano Giuliano Pisapia, gli architetti Mendini, Romanelli, Fabio Novembre e Umberto Riva, lo scrittore Francesco Cataluccio, il regista Matteo Garrone e molti altri che sono intervenuti durante la presentazione, durata poco meno di due ore. L’edizione 2016 del Salone del Mobile si svolgerà dal 12 al 17 aprile e si presenta da subito come una delle più innovative ed interessanti, grazie alla profusione di impegni culturali che la circondano e alle diverse istanze che la permeano.

salone2

Prima di tutto viene tracciata una line immaginaria che lega la scorsa stagione di Expo2015 alla XXI Triennale International Exhibition che inizierà pochi giorni prima dei Saloni dopo più di vent’anni di assenza: la mostra “Stanze. Altre filosofie dell’abitare” è l’evento che lega la Triennale al Salone dal 2 aprile al 12 settembre 2016 con l’allestimento di 11 stanze da parte di altrettanti designer e architetti quali Mendini, Novembre, Ratti. In seconda istanza, il progetto “Before Design: Classic” con il quale si rende omaggio a tutto ciò che è venuto prima del design vero e proprio: ciliegina sulla torta il cortometraggio d’autore realizzato da Matteo Garrone che ha l’obiettivo narrare il gusto classico del made in Italy, realizzato con la direzione artistica dello Studio Ciarmoli Queda. Infine è stato presentato il logo del Salone del Mobile 2016 che rappresenta un occhio stilizzato con un omaggio al design grafico degli anni sessanta ma con un sapore ancora più retrò che rimanda a certi manifesti dell’epoca Bauhaus.

salone3

Con queste premesse, le aspettative sono sicuramente alte e i numeri supportano questa attesa: in termini di espositori si è registrato il tutto esaurito con 207.000 mq di superficie espositiva netta e 2.310 espositori presenti, 650 designer al SaloneSatellite con un 30% di aziende estere, e sono attesi nel polo di Fiera Milano Rho più di 300.000 operatori da oltre 160 Paesi oltre ad un’affluenza di più di 30.000 persone nei giorni aperti al pubblico. Tra le novità dei Saloni 2016 c’è anche il nuovo settore xLux dedicato ai prodotti e brand di lusso, in una partnership che conta, tra gli altri, i marchi più prestigiosi di diverse aree commerciali: Fendi, Ferrè, Aston Martin, Ritz, Lamborghini; si conferma inoltre la presenza delle biennali EuroCucina nei padiglioni 9-11 e 13-15 e Salone Internazionale del Bagno nei padiglioni 22-24, con le nuove proposte del mercato in esposizione in anteprima. “La 55a edizione – ha dichiarato il Presidente Roberto Snaiderosarà un appuntamento di richiamo internazionale dove l’offerta commerciale, ben rappresentata dal meglio delle aziende tra le più qualificate del mercato italiano ed estero, si coniuga alla cultura degli investimenti nell’innovazione di macchinari, attrezzature e software, ricerca e sviluppo e progettazione di nuovi prodotti”.

www.davidechiesa.com


Potrebbe interessarti anche