News

Primi dati su Pitti Uomo: buyer stranieri +2%, arretrano gli italiani

staff
22 giugno 2012

Si è conclusa l’82esima edizione Pitti Immagine Uomo. Secondo le prime proiezioni i punti vendita esteri: tedeschi, francesi, cinesi, polacchi e ucraini hanno segnato un leggero aumento, pari al +2% circa rispetto all’anno precedente. Giapponesi, inglesi, statunitensi, russi, turchi e brasiliani hanno rappresentato, allo stesso tempo, una buona parte dell’incremento.
Gli italiani, invece, hanno visto una diminuzione nell’ordine del 7-8% insieme a greci, spagnoli, belgi e svizzeri sempre più in calo.

 

Arianna Bonardi


Potrebbe interessarti anche