Lifestyle

Qui Londra: Come and dance with me!

Ludovica Ferrari
6 giugno 2011


Sono recentemente tornata da un viaggio ad Ibiza, e ho piacevolmente scoperto che una delle prossime aperture sull’isola della “festa”, esattamente sabato 4 giugno, sarà quella della rinomata discoteca SupperClub. Questo mi ha fatto ripensare con un po’ di nostalgia, a tutte quelle nottate pazze all’insegna del divertimento trascorse all’omonima discoteca sorella di Londra, situata nella parte nord del quartiere di Notting Hill. Il Supperclub fa parte di una “famiglia” (per non usare il termine catena, così commerciale) di locali omonimi sparsi un po’ per tutto il mondo, che non solo è simbolo di divertimento ma anche vera garanzia in termini di qualità. La prima location – la storica – apre ad Amsterdam, per poi venire esportata con notevole successo qua e là: Istanbul, San Francisco, Los Angeles, Londra ed infine anche Ibiza.
Io vi posso dire due o tre cose sulla location di Londra, che vi consiglio spassionatamente di visitare se capitate in città ed avete voglia di divertirvi e di “ballare” buona musica. Le serate migliori sono il venerdì e il sabato (meglio ancora a parer mio). Il locale si caratterizza per il colore bianco, che decora lo spazio, le pareti, la pista, la console e i letti. Sì avete capito bene, letti che fungono da tavoli!
Se siete un gruppo di amici e avete intenzione di prendere un tavolo al SupperClub, non aspettatevi il solito 2mm x 2mm relegato nell’angolo più cupo delle discoteca, ma anzi andate numerosi perché di spazio ce n’è per tutti. Distese di divanoni e cuscini bianchi dove è possibile ballare, rigorosamente senza scarpe, o godersi buona musica e un drink comodamente seduti…o anche distesi!
Il locale, come il nome vuole, offre anche un servizio di ristorante: se vi trovate lì a cena l’ingresso è gratuito e diretto al club, altrimenti il prezzo d’entrata è davvero abbordabile considerando il prestigio del locale (15£ per l’entrata, a partire da 150£ la bottiglia per i tavoli, 15£ il cocktail al bancone). L’atmosfera che si respira è di libertà, di festa e di puro divertimento; il calendario musicale varia dalle serate ed ospita djs conosciuti in tutto il mondo.
L’indirizzo è molto particolare, non facilissimo da trovare: si trova esattamente sotto la famosa “westway”, il grande raccordo di traffico che collega la parte ovest con la parte est della città. La location la dice lunga sul tipo di locale, che si discosta dal genere “perbenino” della Londra ovest, diventando vero punto d’incontro per un mix culturale, di tendenze e di gusti. In un’atmosfera cupa e post-industriale, in cui di certo non si capita per caso e in cui, anche se ci si trova in central London, ci si sente un po’ spaesati, si rimarrà sicuramente sorpresi.
Se cercate una serata pazza all’insegna del divertimento, della buona musica a prezzi non troppo eccessivi il SupperClub è senz’altro il posto giusto per voi!

 

Supperclub, Acklam road,W10 5QZ, London
www.supperclub.com

 

Ludovica Ferrari


Potrebbe interessarti anche