Advertisement
Lifestyle

Qui Londra: The Grain Store

Ludovica Ferrari
6 settembre 2013

images

Dicono che il vero centro di Londra, il punto dove passa il mondo, dove il traffico è più intenso, dove il maggior numero di linee della metro si diramano e dove ogni giorno milioni di persone arrivano e partono, sia King’s Cross.
Una volta considerata una delle zone più malfamate di tutta Londra, centro di spaccio e prostituzione, oggi è invece uno dei quartieri maggiormente in via di sviluppo edilizio. Non solo grazie alla stazione di St.Pancras – ormai terminata da qualche anno, è il punto più internazionale della città con il suo accesso più diretto in Europa -, ma ormai è diventata anche una zona di riferimento nel mondo della moda, dell’arte, del design e più in generale della scena culturale londinese.
E infatti è di una nuova apertura che parliamo oggi: proprio qui, a Granary Square – dove anche la Central Saint Martin’s ha deciso di approdare con il suo nuovo quartiere – vediamo sorgere la nuova avventura dello chef francese Bruno Loubet e dello Zetter group.
Il nuovo ristorante Grain Store è sulla bocca di tutti: cucina a vista, arredamento high-tec, lunghi tavoloni in legno da condividere che donano un’atmosfera calda e accogliente, tutto per abbracciare al meglio lo spirito del quartiere. Il Grain Store, grazie al suo menu estremamente vario e a base solamente di ingredienti di stagione, è di certo uno dei ristoranti di cui sentiremo ancora molto parlare questo inverno.

The Grain Store
1-3 Stable street, Granary square, N1C 4AB

Ludovica Ferrari


Potrebbe interessarti anche