Lifestyle

Qui NYC: cucina italiana e gluten-free

staff
26 maggio 2011


A New York il semplice atto di uscire a cena pone inevitabilmente una serie di domande: che tipo di cucina provare, che fascia di prezzo, che giorno della settimana e quanto lunga sarà l’attesa prima di potersi finalmente sedere?
Per il numero sempre crescente di persone affette da allergie e intolleranze si pone un’ulteriore domanda: cosa potrò ordinare?
Da pochi mesi sulla Madison Avenue, nell’elegante Upper East Side, ha aperto Bar Italia Madison, dove lo chef trentino Denis Franceschini e il direttore generale Hassan El Garrahy puntano a sedurre i clienti con un menu tutto italiano sì, ma anche con l’aggiunta di un secondo menu (creato in collaborazione con l’esperta in cucina macrobiotica Andree El Garrahy) dedicato a coloro che seguono una dieta gluten-free.
“Questo menu è stato ideato per offrire più varietà ai clienti che fino ad oggi sono stati costretti ad ordinare un numero limitatissimo di piatti, ma anche per coloro che vogliono mangiare un buon piatto di pasta senza sentirsi appesantiti”, dice Franceschini.
L’idea di un menu dedicato è ambiziosa, soprattutto se le opzioni di scelta sono molte: dalla pasta al tartufo alla cotoletta alla Milanese, dalla pizza e gli hamburgers fino al “tiramisù alternativo” con ingredienti come datteri, mandorle e cocco.
Per la prima volta nell’eclettico panorama culinario newyorkese, il gluten-free viene interpretato come stile di vita.

 

Bar Italia Madison
728 Madison Avenue

 

Carlotta Cavallari


Potrebbe interessarti anche