Lifestyle

Qui Parigi: Le Club Matignon

staff
30 settembre 2011


Durante Paris Fashion Week, la città si riempe di eventi e feste, e in giro per le strade é facile vedere qualcuno che traballa sul ciottolato con ai piedi degli improbabili tacchi .

Tra feste cool (Le Cirque du Bonheur, che inaugura le sue serate invernali Venerdi 30 Settembre) e serate glam (Petit Chalet entre Amis, uno chalet in mezzo ad un lago a Bois de Boulogne) brilla Le Club Matignon del re della notte Thierry Costes, sacra mecca del parigino chic post-sfilata, che fa sia da ristorante che da locale ultra trendy. In occasione della Paris Fashion Week , Le Club Matignon ha messo in piedi un programma a cinque stelle: direttamente da New York e Londra arrivano DJ del calibro di Drek Martinez per animare l’aftershow della capitale francese.
 Il locale si trova nella rinomata Rue Matignon, una traversa degli Champs Elysees nell’8° Arrondissement. L’ingresso é gratuito, ma appunto per questo motivo la selezione é rigidissima, quindi é consigliato contattare uno dei PR che lavora li per farsi agevolare l’ingresso. 
Sulla strada c’é un servizio valet, mentre sul marciapiede c’é la terrazza del Restaurant Matignon, sotto un gazebo nero con i bordi oro adornato di tavolini bassi e poltrone nere. La terrazza continua fino all’interno, dove si trova la parte centrale del ristorante. Il décor segue il filo ultra chic del locale: poltrone bianche o nere, grandi candelabri e luci soffuse. Scendendo le scale si ha accesso al Club Matignon, molto piccolo ma estremamente di moda. Gli interni sono curatissimi, e anche qua i colori prevalenti sono l’oro (per i muri spesso adornati di specchi) e nero per pavimenti, soffitti e poltrone. Il privé é separato dalla pista normale da un cordone di velluto, mentre la sala fumatori é sul retro. Il DJ suona direttamente dentro il privé- Qua l’atmosfera é frizzante e la musica é superlativa, cosi come la selezione di champagne e superalcolici disponibili. I muri sono decorati con foto raffiguranti lo skyline parigino, dando l’impressione di essere al decimo piano anziché sottoterra. L’unica nota negativa é la temperatura interna: dato lo spazio ristretto e il numero elevato di persone, il caldo é quasi insopportabile.
A nottefonda finisce una delle migliori serate della Fashion Week, lasciando riposare le persone in vista di un venerdi sera molto movimentato.

 

Ilaria Maria Sofia Gilardini


Potrebbe interessarti anche