A modo mio

Ratatouille in coppetta di zucchina

Raffaella Mattioli
22 maggio 2014

AModoMio22052014

Ormai non riesco più a preparare la Ratatouille senza pensare al meraviglioso cartoon della Pixar, divertentissimo! In realtà la ratatouille è un piatto di origini nizzarde ed è perfetta per questo periodo dell’anno in cui tutte le verdure che la compongono sono di stagione. Nulla di nuovo rispetto alla ricetta originale, qualche piccola modifica , ma soprattutto la divertente e gustosa idea di servirla in una coppetta formata da una zucchina tonda. Provatela, sarà sicuramente apprezzata.

Ingredienti per 8 zucchine tonde:
8 zucchine tonde di media pezzatura
300 gr. di peperone giallo e rosso
300 gr. di melanzana
300 gr. di zucchina
70 gr. di cipolla di Tropea
300 ml di passata di pomodoro
3 spicchi d’aglio
Prezzemolo, basilico, maggiorana e timo
Sale, zucchero, pepe e olio evo

Tempo di preparazione: 40 minuti circa

Procedimento: Togliete il cappuccio alle zucchine tonde e svuotatele. Accendete il forno ed una volta caldo introducete le zucchine dopo averle leggermente salate e spennellate di olio. Nel frattempo tagliate la cipolla sottilmente, mettetela a stufare con un filo di olio ed aggiungete i peperoni tagliati in piccoli pezzi, salate poco.
In un’altra padella mettete 1 spicchio d’aglio con poco olio e le melanzane tagliate in piccoli pezzi, anche in questo caso usate poco sale.
Fate lo stesso in un’altra padella con le zucchine.
Preparate una buona salsa di pomodoro aggiungendo alla passata 1 spicchio d’aglio, del timo, sale, pepe, zucchero ed un filo d’olio.
Quando le 3 verdure saranno pronte, eliminate l’aglio e mischiatele fra loro. Amalgamatele poi con la salsa di pomodoro, anch’essa privata dell’aglio, e spolverizzate con il trito di erbe aromatiche.
Dopo circa 20 minuti le zucchine in forno saranno pronte, estraetele e riempitele con la ratatouille. Passatele in forno per altri 10 minuti circa. Una volta pronte servitele ancora calde.

Nota: La ricetta originale prevede al posto della passata di pomodoro i pomodori, ma poiché non sono ancora proprio di stagione preferisco usare la passata che oltretutto ha il pregio di amalgamare l’insieme di verdure.

Vino consigliato: Visto che con questa ricetta siamo vicini alla Provenza, vi suggerisco uno dei meravigliosi vini rosé della zona ed in particolare il Chateau de Ribarnon Rosé: un delizioso vino con note di agrumi e frutti rossi, piacevolmente fruttato e vellutato, è perfetto con i piatti mediterranei.

Raffaella Mattioli

In questa rubrica Raffaella Mattioli propone ricette veloci, gustose e leggere per aver golosamente cura di se stessi e del proprio tempo. Inoltre, offre consigli e suggerimenti preziosi per esplorare il mondo attraverso profumi e sapori e organizza a casa vostra piccole cene, con menù a vostra scelta (per info scrivete a raffigioca@libero.it). Raffaella possiede due grandi passioni, le pietre preziose e la cucina. Della prima ha fatto un lavoro, della seconda un hobby con cui rilassarsi, giocare con le figlie e allietare gli amici.


Potrebbe interessarti anche