A modo mio

Raviolo aperto con zucchine e melanzane grigliate, burrata e salsa di pomodoro

Raffaella Mattioli
11 giugno 2015

20150607_184711

Ideato da Gualtiero Marchesi, è un classico della cucina italiana, un piatto incredibilmente eclettico, visto che il suo ripieno può variare secondo il desiderio del momento. Ecco perché, ora che siamo in estate, ho pensato di proporne una versione “fresca” e molto leggera.

Ingredienti per 6 persone:
1 confezione di lasagne fresche
3 zucchine di media pezzatura
1 melanzana lunga di media pezzatura
2 cipollotti di Tropea
1 burrata
300 gr. di passata di pomodoro
Foglie di baslico
Olio evo, sale e pepe q.b.

Tempo di preparazione: 40 minuti circa

Procedimento:
Pulite e tagliate a rondelle sottili le zucchine e mettetele a grigliare, fate lo stesso con la melanzana.
In un pentolino fate soffriggere leggermente i cipollotti di Tropea con un filo di olio evo, aggiungete la passata e fate insaporire, aggiustando di sale e pepe. Sminuzzate la burrata e condite le verdure grigliate con poco olio e sale.
Nel frattempo, portate a bollore l’acqua per la pasta e salatela. Quindi tagliate in due metà un foglio di lasagna e immergetele per pochi secondi nell’acqua.
Scolatene e disponetenene una su un piatto, spennellatela con la passata di pomodoro, farcitela con le verdure grigliate e la burrata, adagiatevi sopra l’altra metà della lasagna su cui verserete ancora un poco di passata, ultimate con un “giro” di olio evo.
Procedete nello stesso modo per gli altri piatti.

Nota:
Consiglio di preparare questo piatto solo quando avete pochi commensali, perché la composizione richiede un po’ di tempo.

Vino consigliato:
Un ottimo e piacevole vino bianco: il Pecorino Fonte Cupa di Montori dal Colore giallo paglierino con riflessi dorati. Profumo fruttato e floreale con sentori di erbe balsamiche, biancospino e banana. Gusto avvolgente, in bocca è molto caldo ed è supportato da una buona acidità.


Potrebbe interessarti anche