Lifestyle 2

Regali per il palato per Natale e San Silvestro

Alessandro Giannotti
19 novembre 2013

foto 1

Le imminenti feste natalizie saranno l’occasione giusta per visitare alcune tra le città più belle del mondo senza dimenticarsi di soddisfare al meglio le proprie papille gustative.
Per chi volesse restare in Italia ecco che, a Palazzo Victoria, il luxury hotel veronese firmato Salviatino Collection, verrà reso omaggio allo sfarzo, alla musica e allo stile dei “ruggenti anni Venti” di fitzgeraldiana memoria, trasformandosi nella location perfetta per far rivivere il Great Gatsby. In un’atmosfera scintillante come quella dei gloriosi tempi andati, la città scaligera metterà in scena il “sogno americano”, grazie ad addobbi scintillanti, aperitivi dai sapori raffinati e musica jazz dal vivo, riportando gli ospiti all’onirica atmosfera della New York anni ’20 e regalando un’esperienza di soggiorno unica per l’intera durata di questo particolare periodo dell’anno.

foto 2

In occasione del Christmas Lunch del 25 dicembre, i clienti potranno deliziare il proprio palato con piatti preparati dallo chef Carmine Calò (il costo è di 50 euro a persona) mentre, per la notte dell’ultimo dell’anno, l’hotel si tingerà di magia iniziando con un drink di benvenuto a base di raffinati cocktail molecolari realizzati da Thomas Bianco come il bicchierino con crema di patate, salsiccia e polvere di caffè o il centrifugato di mela verde con ostrica.

foto 3

Alle 20.30, tutti al ristorante Borsari 36 dove avrà inizio la Cena di Gala di San Silvestro, dal menu oltremodo ricercato grazie alla maestria dello chef Carmine Calò. Al costo di 200 euro, bevande incluse, si potranno gustare pietanze che spaziano dai bocconcini di pasta all’uovo con crostacei, patate e pomodorini canditi, al rombo con lardo d’Arnad e zuppetta di frutti di mare.
Tra le varie proposte di dessert, la “versione sofisticata” del Lemon Cake al cucchiaio.

foto 4

Per chi optasse per la Ville Lumière, il Mandarin Oriental di Parigi, nella famosa Rue Saint Honoré, offre la possibilità di un brunch davvero esclusivo per il primo giorno del 2014 all’interno del ristorante Camélia: il costo è di 118 euro, compreso un bicchiere di Champagne o di Bloody Mary.

foto 5

Invitante il menu a buffet dello Chef Thierry Marx, che include un’ampia varietà di prelibatezze come pane fatto in casa e croissant francesi, tataki di salmone e sushi, orata giapponese, Eggs Benedict, Cheeseburger, riso fritto indonesiano Nasi Goreng e una ricca selezione di dolci realizzati dal Pastry Chef, Pierre Mathieu.

Alessandro Giannotti


Potrebbe interessarti anche