Fotografia

RI-SCATTI, la ricerca della felicità: la fotografia sociale in scena al PAC

Flaminia Scarpino
9 febbraio 2017

Fino al 12 febbraio il PAC di Milano ospita “RI-SCATTI, la ricerca della felicità”, la terza edizione della mostre di fotografia sociale organizzate dalla Onlus “Riscatti”, associazione di volontariato milanese che realizza progetti di riscatto sociale attraverso la fotografia.

Promossa dal Comune di Milano con il supporto di Tod’s, la mostra raccoglie 80 immagini realizzate da 29 ragazzi del Progetto Giovani dell’Istituto Nazionale dei Tumori, dai 14 ai 27 anni, grazie al contributo di tre fotografe Alice Patriccioli, Veronica Garavaglia e Donata Zanotti – che hanno messo a disposizione la loro professionalità per la realizzazione del progetto.

Il risultato è  un racconto per immagini che si fa, appunto, riscatto, grido di vita, strumento per poter riemergere dalla malattia e ritrovare la propria strada verso la felicità. Tornare a sorridere. “Una mostra – come spiega Federica Balestrieri, presidente della Onlus – che racconta la bellezza che, per chi sa cercarla e non vuole rinunciarvi, si può trovare ovunque e diventa compagna di viaggio anche attraverso le peggiori avversità”.

Le opere verranno inoltre messe in vendita e parte del ricavato sarà devoluto all’Istituto Nazionale dei Tumori, che riutilizzerà il guadagno per la realizzazione di nuove iniziative del Progetto Giovani.

RI-SCATTI, alla ricerca della felicità
3-12 febbraio 2017
PAC- Padiglione d’Arte Contemporanea, Via Palestro 14, Milano
Orari: lunedì-domenica 9.30-19.30, ingresso libero.


Potrebbe interessarti anche